Il DRS e le nuove regole hanno facilitato il sorpasso? La risposta dei piloti.

Il DRS e le nuove regole hanno facilitato il sorpasso? La risposta dei piloti.

24 Aprile 2022 0 Di Davide Citterio

Il nuovo cambio di regolamento, unito al DRS, ha davvero facilitato il sorpasso? I piloti hanno risposto a questo quesito dopo la Sprint Race di Imola.

Durante la Sprint Race di Imola, pista dove è molto difficile superare gli altri piloti, si sono visti diversi sorpassi. Secondo i piloti, questo è accaduto grazie alla combinazione tra le nuove regole della F1 e il DRS (Drag Reduction System).

Carlos Sainz, pilota della Ferrari, è riuscito a sopravanzare di ben sei posizioni. Lo spagnolo è partito decimo ed è arrivato quarto alla fine dei 21 giri previsti, ammettendo che “è stato piuttosto facile sorpassare”.

Sainz ha poi aggiunto: “Devo dire che queste vetture stanno facendo un’enorme differenza per rendere possibili i sorpassi.”

Sergio Pérez, pilota della Red Bull, è risalito di quattro posizioni; dalla iniziale P7 alla P3 finale, riuscendo quindi a terminare una posizione davanti a Sainz. Pérez ha detto che “i piloti sono stati in grado di seguirsi più da vicino grazie alle nuove vetture.”

Aggiungendo anche una piccola critica alle vecchie monoposto: “Penso che con la vecchia generazione di auto non si potesse seguire. Inoltre, il tempo per raggiungere il grado di pneumatico e il delta per sorpassare era troppo lungo”.

Anche Daniel Ricciardo, che se ne intende di sorpassi, ha trovato che superare gli altri piloti fosse più facile del previsto. Daniel ha terminato in sesta posizione e ha speso belle parole per le nuove monoposto: “Probabilmente ci sono stati più sorpassi di quanto pensassi. Questo è normalmente un percorso complicato in termini di circuiti in cui arriviamo…

“Ovviamente, quando la macchina lo rende davvero facile, va bene, ma è più bello quando succede in una zona di frenata. Però almeno ci sono stati dei sorpassi.

“Penso che, naturalmente, le auto più veloci abbiano finito per passare. Che si tratti di DRS o meno, sento ancora che siamo abbastanza veloci da trovare un modo per passare.

“Quindi penso che in generale sono contento della corsa. Avere un po’ più di sorpasso e ruota a ruota ed essere in grado di seguire è in genere un po’ meglio, quindi sono contento”.

Tuttavia, ci sono anche dei piloti che si sono schierati contro questa facilità di sorpasso, come ad esempio Lando Norris e Fernando Alonso. Il pilota asturiano ha detto che ha solamente perso posizioni a causa delle vetture più veloci che non riusciva a tenersi dietro; Norris si è, invece, lamentato di non aver passato nessuno ma di essere stato solamente superato: “Sono appena stato superato. Non ho sorpassato nessuno”.

Sergio Pérez sorpassa Lando Norris per la terza posizione, Sprint Race Imola 2022.
Sergio Pérez sorpassa Lando Norris per la terza posizione.
+ posts