Casa Red Bull: “Ferrari sarà favorita a Baku”.

Casa Red Bull: “Ferrari sarà favorita a Baku”.

8 Giugno 2022 0 Di Nicola Cobucci

La Red Bull viene da una striscia di quattro vittorie consecutive, nonostante non su tutti i circuiti avesse la macchina migliore. Helmut Marko ha confermato che la Ferrari era più forte a Barcellona e Monaco, ma ha festeggiato comunque le due vittorie.

Ci sono alcuni circuiti in calendario che si adattano meglio alle prestazioni della Red Bull, mentre in altri l’equilibrio è inclinato a favore della Ferrari. La chiave è massimizzare i risultati sulle piste più favorevoli ed è esattamente quello che hanno fatto Max Verstappen e Sergio Pérez negli ultimi due round della stagione.

Barcellona e Monaco erano, in teoria, due piste favorevoli per la Ferrari. D’altra parte, la Red Bull ha conquistato la vittoria e quest’anno ha già ottenuto cinque vittorie rispetto alle due della Ferrari. Marko ricorda l’importanza di vincere in questo tipo di circuito.

La Red Bull viene da una striscia di quattro vittorie consecutive, nonostante non su tutti i circuiti avesse la macchina migliore. Helmut Marko ha confermato che la Ferrari era più forte a Barcellona e Monaco, ma ha festeggiato comunque le due vittorie.

“Ci sono circuiti in cui siamo forti, ma ce ne sono altri in cui la Ferrari è più forte. Fortunatamente, sui due circuiti in cui la Ferrari aveva la macchina più forte, Barcellona e Monaco, siamo riusciti a vincere. Ne siamo felici”, ha dichiarato al portale web tedesco Formel 1.

La prossima tappa è Baku, una pista dove la Red Bull può beneficiare della sua superiorità nei rettilinei. Helmut sente che la prestazione del team austriaco e quella della Ferrari saranno molto equilibrate, ma è fiducioso che continuerà ad aumentare il vantaggio sia questo fine settimana in Azerbaigian che il prossimo in Canada.

“Siamo ottimisti anche per Baku e Montreal, dove i rettilinei sono di nuovo lunghi e la nostra velocità massima è in aumento. Siamo più o meno al livello della Ferrari, quindi la forma, l’assetto, l’usura delle gomme e tenerli nella finestra di lavoro per un lungo periodo sarà fondamentale”, ha sottolineato per chiudere.

+ posts