Dall’Olanda: Piastri al posto di Latifi dopo il GP di Canada.

Dall’Olanda: Piastri al posto di Latifi dopo il GP di Canada.

13 Giugno 2022 0 Di Nicola Cobucci

Il campione in carica della Formula 2 Oscar Piastri potrebbe fare il suo debutto in Formula 1 con la Williams al Gran Premio di Gran Bretagna.

Secondo quanto riportato da RacingNews365, Oscar Piastri potrebbe debuttare al Gran Premio di Gran Bretagna sostituendo Nicholas Latifi in Williams.

L’australiano dell’Academy Alpine avrebbe dovuto partecipare alla prima sessione di prove libere del venerdì come parte delle due manche obbligatorie riservate ai rookie. Tuttavia, ancora non sono state effettuate e, in futuro, potrebbe toccare a Jack Doohan.

Doohan, attualmente nono nel campionato di Formula 2, è passato dall’Academy Red Bull a quella Alpine alla fine della scorsa stagione. Si ritiene che il contratto di Piastri includa una clausola che impegna Alpine a fornire un sedile in Formula 1 per il 2023.

Il campione in carica della Formula 2 Oscar Piastri potrebbe fare il suo debutto in Formula 1 con la Williams al Gran Premio di Gran Bretagna.

Sia Doohan che Piastri hanno avuto la possibilità di guidare l’Alpine A521 durante un test di un giorno in Qatar il mese scorso. È noto come Piastri abbia avuto una prova sedile in Williams, anche se questo è stato messo da parte dalle fonti del team perché pronto per un ipotetico ruolo di terzo pilota. Il team è, tuttavia, sempre più frustrato dal tasso di crash di Latifi, che si è rivelato costoso sia in termini di punti che di budget cap.

La squadra sta dunque valutando la possibilità di sostituire il canadese, che ha esordito in F1 con la Williams nel 2020, dopo il Gran Premio di casa – la sua prima gara di F1 sul circuito di Montreal dopo che le due precedenti edizioni erano state cancellate a causa della pandemia – con Piastri, in un accordo che vedrebbe Latifi via dal team di Grove e Piastri gestito da Mark Webber – ex pilota del team britannico tra l’altro – in Williams fino alla fine del 2023.

Alpine sarebbe quindi in grado di trattenere Fernando Alonso ed Esteban Ocon per la prossima stagione, pur mantenendo un’opzione su Piastri e facilitare l’ascesa di Doohan in Formula 1.

Piastri ha goduto di un’ascesa fulminea al culmine della F1: ha vinto consecutivamente la Formula Renault Eurocup e i campionati di Formula 3 e di ​​Formula 2, ma non è riuscito a assicurarsi un posto nella categoria regina per mancanza di posti vacanti. Il collega pilota dell’Alpine Academy Zhou Guanyu, che ha battuto al titolo di F2, è approdato in F1 con l’Alfa Romeo.

Otmar Szafnauer, Team Principal Alpine, ha recentemente indicato che la situazione di Piastri dovrebbe risolversi nel mese di luglio. Il Gran Premio di Gran Bretagna si svolge durante il primo fine settimana del mese e quindici giorni dopo il round del Canada.

Durante il weekend del Gran Premio di Monaco, la Williams avrebbe avvisato Nyck De Vries della loro scelta: Piastri sarà sicuramente un pilota Williams nel 2023. Resta il dubbio sulla possibilità di vederlo già nel 2022 in pista.

+ posts