Leclerc ostacolato dalle bandiere rosse: “Problemi a riscaldare le gomme.”

Leclerc ostacolato dalle bandiere rosse: “Problemi a riscaldare le gomme.”

8 Luglio 2022 0 Di Nicola Cobucci

Charles Leclerc punta ad evitare un’altra gara problematica dopo la prima fila conquistata in qualifica per il GP d’Austria.

Charles Leclerc punta ad evitare un’altra gara problematica dopo la prima fila conquistata in qualifica per il GP d’Austria.

Dalla sua precedente vittoria nel GP d’Australia, Leclerc è passato dal guidare il Campionato Piloti di 34 punti ad uno svantaggio di 43 ai danni dell’olandese. I problemi di affidabilità e le decisioni strategiche in gara sono stati fattori importanti nel deficit di punti.

Parlando dopo le qualifiche, Leclerc ha detto che l’obiettivo è evitare un’altra gara in cui regalare punti agli avversari. “Voglio solo fare una gara pulita. Ovviamente sono state cinque gare in cui è stato un po’ un disastro dalla mia parte”, ha detto Leclerc.

Charles Leclerc punta ad evitare un'altra gara problematica dopo la prima fila conquistata in qualifica per il GP d'Austria.

“Quindi spero solo che tutto vada bene e che finalmente possiamo segnare i punti che meritiamo.”

La parte finale delle qualifiche è stata interrotta due volte per i due incidenti dei piloti Mercedes. Dopo l’ultima bandiera rossa, i restanti piloti hanno avuto solo un giro secco.

Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno provvisoriamente bloccato la prima fila, ma l’ultimo giro di Verstappen ha portato l’olandese in pole position per meno di un decimo di secondo.

Nonostante abbia ammesso la qualità dell’ultimo giro di Verstappen, Leclerc crede che i problemi di riscaldamento delle gomme hanno ostacolato i suoi sforzi.

“Penso che tutti e tre siamo molto vicini, quindi è stata una qualifica emozionante”, ha detto Leclerc.

“Nell’ultimo giro ho faticato un po’ per riscaldare di nuovo le gomme dopo tanto tempo ai box. Max è stato solo un po’ più veloce, quindi congratulazioni a lui e speriamo di fare una gara emozionante domani.”

+ posts