Un Leclerc all’attacco in terra Red Bull.

Un Leclerc all’attacco in terra Red Bull.

10 Luglio 2022 0 Di Giuseppe Ruffo

Il monegasco sogna la vittoria dopo un sontuoso sabato pomeriggio, in cui lui e Sainz hanno dimostrato un ottimo passo.

Dopo aver concluso la sprint race in seconda posizione, Charles Leclerc vuole invertire la tendenza per la gara di domani, soprattutto dopo un ottimo passo gara mostrato nel corso dei 24 giri di ieri.

Il Ferrarista, infatti, ha provato a infastidire Verstappen in partenza con scarsi risultati per poi essere infastidito dal proprio compagno di squadra e perdere contatto dal leader.

Ecco le sue parole appena dopo essere sceso dalla macchina:

Il monegasco sogna la vittoria dopo un sontuoso sabato pomeriggio, in cui lui e Sainz hanno dimostrato un ottimo passo.

“È stato molto difficile”, ha detto Leclerc mentre rifletteva sulla sua performance nella Sprint.

“Ovviamente la prima parte della gara è stata tutta incentrata sulla gestione, ma Max è stato molto veloce. All’inizio spingeva parecchio, quindi stavo cercando di controllare le mie gomme per attaccare alla fine. Sfortunatamente poi la lotta con Carlos ci ha fatto perdere tempo prezioso.”

“Verso la fine ho iniziato a spingere, guadagnavo un po’, ma nel complesso eravamo molto vicini.”

“Domani c’è la gara e speriamo di poter iniziare bene come oggi e mettere un po’ più di pressione su Max”.

Concludendo le sue dichiarazioni Charles ha manifestato la voglia di voler fare lavoro di squadra con Sainz per cercare di imbrigliare Verstappen in una rete rossa nella speranza di recuperare punti non solo nella classifica piloti, ma anche costruttori.

+ posts