Chi sarà campione del Mondo 2022? Berger indica il suo favorito

Chi sarà campione del Mondo 2022? Berger indica il suo favorito

19 Luglio 2022 0 Di Daniele Donzelli

Gerhard Berger ha parlato della lotta per il mondiale indicando come favorito Max Verstappen, che per lui è quasi imbattibile.

La lotta per il mondiale sta entrando sempre più nel vivo. Leclerc sembra molto determinato a recuperare lo svantaggio nei confronti di Verstappen, che dal canto suo non ha nessuna voglia di cedere lo scettro di campione del mondo. Finora, entrambi stanno disputando un’ottima stagione, e stanno dando spettacolo anche grazie a due vetture molto vicine in termini di prestazioni. Il monegasco, dopo essere tornato alla vittoria in terra austriaca, è sicuramente pronto a farsi valere anche in Francia per continuare la sua rimonta.

Gerhard Berger (attivo in Formula 1 tra gli anni 80 e 90 anche con la Ferrari), però, ritiene che Verstappen sia in vantaggio per la vittoria del titolo. L’austriaco vede difficile una rimonta del pilota della Rossa in quanto l’olandese e la Red Bull sono “praticamente imbattibili”.

“Leclerc mi ha impressionato con il suo talento, con la sua velocità sul giro secco in qualifica. Sta facendo molto, molto bene” ha esordito, come riportato da racingnews365.com. “Ma nel corpo a corpo, vedo Max un po’ in vantaggio. È brillante nel corso dell’intera gara, sfrutta ogni possibilità. È molto forte nei sorpassi, è forte nei duelli ruota a ruota ed è molto forte nel leggere la gara. Mettendo insieme questo con le strategie della Red Bull, che sono molto buone, e con i buoni pit stop… penso che siano praticamente imbattibili” ha spiegato Berger.

Chi sarà campione del Mondo 2022? Berger indica il suo favorito

Secondo l’ex pilota della Ferrari, inoltre, Verstappen è migliorato rispetto allo scorso anno. Per Leclerc, invece, si tratta della prima volta a questo livello e perciò potrebbe pagare un po’ di inesperienza.

“Penso che Verstappen sia persino migliore rispetto allo scorso anno. Credo che vincere un campionato tolga molta pressione” ha continuato. “Leclerc, invece, ha fatto uno o due errori quest’anno. Questo non dovrebbe accadere quando si è realmente in lotta per il mondiale. Ad Imola avrebbe dovuto solo finire terzo e prendersi dei punti. È in questo che Lewis mi impressiona tanto. Lui è sempre lì e, ogni volta che ne ha la possibilità, sale sul podio e prende buoni punti. In questo Leclerc ha bisogno di un po’ di esperienza, ma in generale è assolutamente uno di quei ragazzi che possono vincere i campionati” ha concluso Berger.

+ posts