Indycar | Gallagher Gran Prix – Rossi torna alla vittoria, Lundgaard e Power completano il podio

Indycar | Gallagher Gran Prix – Rossi torna alla vittoria, Lundgaard e Power completano il podio

30 Luglio 2022 0 Di Luca Martinelli

Alexander Rossi vince il 13° round stagionale sul circuito di Indianapolis davanti a un ottimo Christian Lundgaard, Power completa il podio

Sul circuito Road Course di Indianapolis si è svolto il 13° round stagionale del campionato di Indycar. A conquistare il P1 Award è stato il pilota Arrow McLaren SP Felix Rosenqvist davanti ad Alexander Rossi e l’altro pilota McLaren Pato O’Ward. Il leader di campionato Ericsson è scattato dalla 25a e ultima posizione per un problema all’auto durante il primo round delle qualifiche.

Il layout del circuito:

Per la seconda volta in stagione si corre su questo layout

Partenza e primi giri

Il poleman Felix Rosenqvist mantiene la testa della corsa mentre alle sue spalle Will Power entra in contatto con Pato O’Ward. Il pilota messicano si gira e riparte dall’ultima posizione.

Al 3° giro, nelle retrovie, Kellet si gira dopo un contatto con Jimmie Johnson causando la prima “caution” della gara. Questo permette a Power, Sato e O’Ward di rientrare ai box per montare gomme rosse.

Alla ripartenza Rossi prova a passare Rosenqvist in curva 1 ma va largo e rientra in pista in 3a posizione dietro a Herta.

Durante l’8° giro Felix Rosenqvist perde la testa della corsa e viene passato prima da Herta poi da Rossi e persino da Lundgaard.

Fase centrale e bandiera a scacchi

Durante il 36° giro Simon Pagenaud è costretto a fermarsi ai lati del tracciato. Molti team ne approfittano per fare una sosta ai box pensando ad un imminente introduzione della seconda “Caution” della gara, ma quest’ultima tarda ad arrivare. Tutte le auto rientrate ai box durante il 36° giro non hanno potuto usufruire del guadagno dato dalla Caution. La Caution viene introdotta al giro 37 e tutte le auto che non si erano ancora fermate hanno potuto trarre vantaggio da questa situazione.

Alla ripartenza, la situazione nelle parti alte della classifica non cambia, Herta mantiene la leadership davanti a Rossi e Lundgaard.

Qualche giro più tardi il leader Herta rallenta per un guasto tecnico ed è costretto al ritiro, questo permette a Rossi di prendere la testa della corsa. Non viene introdotta la Caution perchè l’auto del team Andretti riesce comunque ad imboccare la corsia dei box.

La gara prosegue senza eventi significativi fino alla bandiera a scacchi che vede trionfare Alexander Rossi dopo ben 3 anni davanti a un ottimo Christian Lundgaard che conquista il suo primo podio in Indycar. Al terzo posto, più distanziato, si piazza Will Power che conquista il podio subito davanti a Scott McLaughlin. Da notare la bella rimonta di Marcus Ericsson che partito dall’ultima posizione riesce a terminare la gara in 11a posizione.

Ecco la classifica completa della gara:

Prossimo round: 7 agosto, sul circuito cittadino di Nashville per il “Big machine music city gran prix”

+ posts