Binotto: “Frustrato anche se non lo mostro troppo”

Binotto: “Frustrato anche se non lo mostro troppo”

3 Agosto 2022 0 Di Nicola Sotgia

Il TP del Cavallino Rampante si è detto deluso dalle recenti prestazione

Binotto e Ferrari sembrano perduti. Le recenti batoste subite in Francia e Ungheria hanno certamente scalfito l’animo della scuderia. Errori strategici e problemi di affidabilità non sono i soli ostacoli. Infatti, la coppia Red Bull-Verstappen sembra più solida che mai. Inoltre, i nuovi progressi della Mercedes vanno a sommarsi su tutto ciò.

Dopo Monaco e Silverstone, ecco un altro passo falso dal muretto box. In Ungheria si è probabilmente toccato il fondo. L’errore strategico ai danni di Leclerc pesa come un macigno. Per Binotto e Ferrari, questo potrebbe essere stato quello decisivo.

Nonostante appaia evidente che la scuderia di Maranello debba migliorare sotto questo aspetto, Binotto vuole focalizzarsi anche su altri aspetti. Durante un’intervista post gara, ai microfoni di Channel 4, il TP ha spiegato il tutto.

Secondo Binotto, i problemi su cui lavorare non riguardano propriamente le strategie al muretto

Alle domande di David Coulthard, Binotto ha risposto schiettamente. Nonostante le evidenti falle delle strategie, il nativo di Losanna crede che i problemi siano anche altri: “Noi vinciamo e perdiamo tutti insieme. Dobbiamo analizzare cosa non ha funzionato. Ci focalizzeremo prima sul perché la macchina non ha funzionato, poi sulle gomme ed infine sulla strategia“.

Binotto Ferrari
Binotto osserva i suoi al lavoro – PH: Corriere.it

Il TP della Ferrari ha poi continuato. Binotto si è detto frustrato per la situazione, nonostante dall’esterno appaia la sua calma: “Senza dubbio sono frustrato, anche se forse non lo mostro troppo, dato che so quale sia il potenziale della macchina. Forse in Ungheria è stata la prima volta dell’anno in cui la vettura non ha avuto un gran passo“.

Secondo quest’ultimo, la Ferrari lavorerà su questi aspetti: “Dobbiamo capire cosa non ha funzionato, per poi poter migliorare. Ovviamente cercheremo di fare in modo che non capiti più. Detto ciò, sono veramente convinto che lo scarso passo della macchina abbia influenzato il comportamento delle gomme“, ha infine concluso.

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news sulla Formula 1? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

Website | + posts

Appassionato della Formula 1 dei bei tempi.
Sempre al passo del Mondo d'oggi.