A Silverstone si lavora per offrire una migliore visuale ai fan.

A Silverstone si lavora per offrire una migliore visuale ai fan.

8 Dicembre 2022 0 Di Nicola Cobucci

L’iconico circuito di Silverstone apporterà delle modifiche che consentiranno agli spettatori di avvicinarsi all’azione sul Wellington Straight.


Silverstone apporterà alcune modifiche alle sue aree chiave per avvicinare gli spettatori all’azione del Gran Premio di Gran Bretagna. La gara ha già esaurito la maggior parte dei suoi biglietti per la domenica del prossimo anno, con alcuni set rimanenti che verranno rilasciati in seguito.

La fan zone del Wellington Straight verrà spostata di 15 metri più vicino alla pista, con un totale di 248 m spostati in avanti per consentire ai fan di vedere le auto sfrecciare lungo il rettilineo verso Brooklands e Luffield. Questi sviluppi sono stati resi possibili grazie all’uso delle esclusive recinzioni per detriti sviluppate dalla società svizzera Geobrugg.

Lee Howkins, Circuit Manager di Silverstone, ha dichiarato: “È un sistema completamente omologato con FIA e FIM. Con la velocità del rettilineo e i nuovi aspetti di sicurezza della Formula 1, era il momento giusto per passare al sistema Geobrugg. Vogliamo assicurarci di offrire ai fan la migliore esperienza e le migliori visualizzazioni.”

L'iconico circuito di Silverstone apporterà delle modifiche che consentiranno agli spettatori di avvicinarsi all'azione sul Wellington Straight.


Jarno Zaffelli, CEO di Dromo Circuit Design, ha dichiarato: “Abbiamo deciso di utilizzare questo sistema, non solo perché è approvato dalla FIA, ma perché è molto facile da installare e se dobbiamo spostarlo leggermente o aggiustare qualcosa, possiamo farlo. È stato un gioco da ragazzi.”

Jochen Braunwarth, Director of Motorsport Solutions di Geobrugg, ha aggiunto: “Siamo entusiasti di far parte dei piani di riqualificazione di Silverstone. Inserendo le nostre recinzioni mobili contro i detriti, possiamo offrire in tutta sicurezza agli spettatori del Wellington Straight una fantastica visuale della pista.”

I lavori dovrebbero essere completati entro Natale in tempo per l’inizio della stagione 2023.

+ posts