Ricciardo è fiducioso di poter risedersi stabilmente dietro il volante di una Formula 1.

Ricciardo è fiducioso di poter risedersi stabilmente dietro il volante di una Formula 1.

18 Dicembre 2022 0 Di Giuseppe Ruffo

L’australiano ha talento ed esperienza da vendere: le carte in regola per un ritorno ci sono tutte.

Dopo un’avventura in Mclaren non entusiasmante fatta da poche fiammate e diverse brutte prestazioni, Daniel Ricciardo è rimasto appiedato per la stagione 2023. Nelle ultime 3 stagioni , infatti, l’australiano era diventato l’ombra di se stesso; molto lontano dal pilota intraprendete e aggressivo visto in Red Bull fino al 2018, in grado persino di tenere testa a Max Verstappen.

Alla fine di questo anno sabbatico, il pilota di Perth prospetta un grande ritorno in ottica 2024, fiducioso del fatto che un periodo di stacco possa solo fargli bene.

L'australiano ha talento ed esperienza da vendere: le carte in regola per un ritorno in classe regina ci sono tutte.

“Mi conosco ovviamente meglio di chiunque altro, e so di cosa ho bisogno. Penso che il prendermi un anno libero mi farà solo che bene.” Ha esordito Ricciardo.

“Ciò ha funzionato con altri – dando risultanti piuttosto buoni; come per Alonso o Magnussen. I loro esempi sono abbastanza rassicuranti”.

“Anche se siamo tutti fatti in modo diverso e l’anno libero potrebbe avere un effetto diverso su ciacuno di noi, se guardo Alonso, ad esempio,noto che da dopo che ha ripreso a correre non vuole più smettere; è un fattore molto importante questo.” Ha poi concluso.

Il Palmares del pilota Red Bull

L'australiano ha talento ed esperienza da vendere: le carte in regola per un ritorno in classe regina ci sono tutte.

Ricordiamo, infatti , che Ricciardo è il pilota sul mercato con l’albo più ricco. Con 232 gp all’attivo, l’australiano conta 8 vittorie (l’ultima a Monza nel 2021) e 32 podi. Riguardo poi il giro secco, durante gli anni ha fatto segnare 3 pole position e 16 giri veloci in gara; con due terzi posti nel mondiale come migliori piazzamenti in assoluto (nel 2014 e 2016).

+ posts

ambizioso, perfezionista e in cerca di migliorarsi costantemente.