Clamoroso dalla Cina: si lavora per re-inserire il GP di Shangai nel 2023.

Clamoroso dalla Cina: si lavora per re-inserire il GP di Shangai nel 2023.

2 Gennaio 2023 0 Di Nicola Cobucci

Gli organizzatori del Gran Premio di Cina hanno avviato i colloqui con la Formula 1 per vedere la gara tornare nel calendario 2023, con le misure di restrizione COVID destinate ad essere allentate.

La F1 non è stata in grado di correre in Cina nelle ultime tre stagioni a causa della pandemia di COVID-19 e delle successive restrizioni di viaggio messe in atto.

Il GP della Cina è apparso inizialmente nel calendario provvisorio delle gare di F1 2023, salvo poi venir rimosso a causa delle restrizioni COVID-19 in corso, senza alcun evento sostitutivo nominato e la stagione ridotta a 23 round.

Ma alla fine dello scorso anno, le autorità cinesi hanno annunciato che avrebbero posto fine alla quarantena per i viaggiatori in arrivo nel paese dall’8 gennaio, come parte del passaggio del paese dalla sua politica zero-COVID.

Secondo quanto riportato da Autosport, gli organizzatori del GP cinese hanno già tenuto discussioni interne e preso i primi contatti con la F1. I contatti riprenderanno dopo le vacanze di Capodanno.

Gli organizzatori del Gran Premio di Cina hanno avviato i colloqui con la Formula 1 per vedere la gara tornare nel calendario 2023, con le misure di restrizione COVID destinate ad essere allentate.

Nel calendario provvisorio della F1 2023, il GP della Cina si sarebbe dovuto svolgere dal 14 al 16 aprile, con un intervallo di due settimane tra Australia (31 marzo-2 aprile) e Azerbaigian (28-30 aprile). Senza alcun nuovo evento nominato nel calendario F1 aggiornato, quello slot rimane aperto.

I lavori logistici e di trasporto della F1 per le gare extraurbane iniziano alla fine di gennaio, quando le attrezzature del team vengono spedite via mare, il che significa che c’è tempo sufficiente per ripristinare la gara nel suo slot originale se si riesce a raggiungere un accordo.

Anche altri importanti eventi sportivi in ​​Cina torneranno nel 2023, con l’ATP che annuncia il ritorno del torneo di tennis Shanghai Masters in autunno e i Giochi asiatici di Hangzhou che si svolgeranno a settembre. Lo Shanghai International Circuit ha tenuto l’ultima volta un evento motoristico internazionale quattro anni fa, il GP di Cina 2019, che ha segnato la millesima gara del campionato mondiale di F1.

Se il GP della Cina verrà ripristinato nel calendario 2023 di F1, ospiterà il quarto round della stagione dopo l’apertura in Bahrain, il GP dell’Arabia Saudita e il GP d’Australia.

+ posts