É morto Ken Block: fatale un incidente in motoslitta.  

É morto Ken Block: fatale un incidente in motoslitta.  

3 Gennaio 2023 0 Di Nicola Cobucci

Ken Block era un pilota di rally, ma il trionfo della sua web serie Gymkhana, dove si registrava mentre guidava in ogni tipo di condizione e superava diversi tipi di prove, lo ha catapultato verso la fama.

Ken Block è morto a causa di un incidente in motoslitta all’età di 55 anni, dopo una vita legata ai motori. Ha iniziato come pilota di rally nel 2005, dove ha ottenuto diverse vittorie negli Stati Uniti, tra cui il “rookie dell’anno”.

Block ha anche avuto modo di partecipare al World Rally Championship, ottenendo il suo miglior risultato nel Rally del Messico 2013, finendo settimo. Block si è cimentato anche nel RallyCross, seppur per sole tre stagioni e con risultati modesti. L’americano ha fondato la sua squadra, Hoonigan Racing Division, così come il marchio di abbigliamento urbano DC Shoes.

Ma Block era particolarmente noto per i suoi video. Il pilota di rally ha creato una serie web chiamata Gymkhana in cui ha realizzato video guidando in condizioni estreme e affrontando sfide. Il primo di questi video è stato pubblicato nel 2008 e consisteva nel superare una serie di ostacoli con la sua Subaru Impreza WRX STi in un aeroporto abbandonato, e che oggi accumula più di 16 milioni di visualizzazioni. 

L’americano ha affrontato diverse sfide con le sue gimkane e in diversi paesi. Ad esempio, nel 2018, si è recato nella città di Guanajuato, in Messico, dove ha guidato una Ford Focus RS RX RallyCross lungo le stesse strade dove si svolge il Campionato del mondo di rally. Block si è anche recato a Londra per un’altra delle sue sfide insieme a Matt LeBlanc e una Mustang Hoonicorn V12.

Tra il 2008 e il 2022, Block ha eseguito un totale di 14 gimcane che hanno superato i 500 milioni di visualizzazioni, prima con Ford e, dal 2021, con Audi. Firmando per il marchio del ring, Block ha trasformato le sue Gimcane, lasciando il posto all’Electrikhana, eseguito con veicoli elettrici. L’ultimo di loro – e il primo elettrico – è stato pubblicato nell’ottobre 2022, dove Block guidava un Hoonitron, un prototipo di rally S1 elettrico, a Las Vegas. 

+ posts