Raikkonen fiducioso dopo i primi test: “Motore Ferrari ok.”

Raikkonen fiducioso dopo i primi test: “Motore Ferrari ok.”

13 Marzo 2021 2 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

Dopo i primi chilometri con la nuova Alfa Romeo, il pilota di Formula 1 Kimi Raikkonen ha affermato che la Ferrari ha compiuto progressi significativi. “Sì, hanno fatto progressi, è meglio”, spiega il finlandese, ma avverte: “Allo stesso tempo, ci si aspetta che anche gli altri costruttori siano migliorati.”

Il debole motore Ferrari è stato uno dei motivi principali delle prestazioni contrastanti del team ufficiale e dei team clienti Alfa e Haas nell’ultimo anno. Presumibilmente, la Ferrari ha dovuto “depotenziare” il suo propulsore dopo un accordo con la FIA dopo che la scuderia di Maranello era stata accusata di aver violato le regole.

Kimi Raikkonen (Alfa Romeo con motore Ferrari)

La FIA ha quindi annunciato di aver raggiunto un accordo con la Ferrari. I dettagli esatti sono rimasti finora nascosti, incluso se vi sia stata effettivamente una violazione delle regole. L’ex pilota di Formula 1 Mika Salo ha recentemente annunciato che la Ferrari avrebbe dovuto usare meno benzina nell’ultimo anno, ma poi è ritornato sui suoi passi.

Ma ora sembra che ci sia stato un salto di prestazioni. “Rispetto a quello che abbiamo avuto lo scorso anno, siamo decisamente in una situazione migliore. Dobbiamo aspettare e vedere cosa succederà quando inizieranno le gare. Ma è sicuramente utile per noi”, dice Raikkonen con convinzione.

Räikkönen ha percorso un totale di 63 giri venerdì all’inizio dei test in Bahrain e ha tratto una conclusione positiva. “È andato tutto bene”, dice il 41enne: “Ovviamente la macchina sembra leggermente diversa rispetto allo scorso anno, ma in alcune zone si ha davvero un buon feeling.”

+ posts