Vettel sui problemi: “Perso tempo, devo adattarmi.”

Vettel sui problemi: “Perso tempo, devo adattarmi.”

13 Marzo 2021 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

Sebastian Vettel ha vissuto una giornata difficile, a causa di un problema alla trasmissione della sua Aston Martin. Il tedesco ha ancora molto lavoro da fare.

Un cambio di squadra non è mai stato così difficile come quest’anno. Poiché i test invernali durano solo tre giorni, i piloti non hanno quasi il tempo di abituarsi alla nuova macchina, al nuovo team e alle nuove metodologie di lavoro. Oltre a piloti come Carlos Sainz, Sergio Pérez e Daniel Ricciardo, questo riguarda anche Sebastian Vettel.

Se poi un problema si pone nel mezzo, la situazione allora si complica. Come oggi, quando Vettel non ha potuto fare più di dieci giri a causa di un problema al cambio della sua Aston Martin-Mercedes AMR21. “Qualcosa del genere può succedere”, dice Vettel. Anche ieri non è riuscito a guidare quanto voleva, a causa di un problema elettronico. Il quattro volte campione del mondo è a 61 giri dopo due giorni di test, solo una distanza di gara più quattro giri.”

Vettel ha perso molto tempo

Vettel ha ancora molto lavoro da fare: “Il telaio e il motore sono diversi, quindi tutto sembra diverso. Non ho passato tanto tempo in macchina quanto avrei voluto e devo adattarmi. Non si tratta di un singolo aspetto, ma di molti dettagli che possono fare una grande differenza se combinati. Mi sarebbero piaciuti più giri oggi, ma non posso cambiarlo. Spero di avere una domenica pomeriggio migliore per recuperare un po’ di terreno perso.”

Vettel ammette di non essersi ancora adattato in modo ottimale all’Aston Martin: “Il pilota deve adattarsi alla macchina, non il contrario. La sfida più grande in questo momento è effettuare tutto il lavoro nei tempi stretti dei test. Ma mi piace il mio lavoro qui”, ha detto il 33enne. “Continuo ad abituarmi, ci vuole tempo. Hai bisogno di più di un giorno e mezzo di test in modo che tutto funzioni senza intoppi e puoi riprendere il tuo ritmo dopo la pausa invernale. Pertanto, questo lavoro continuerà nella prima parte del campionato.” Riguardo al cambio del cambio di oggi, dice: “Abbiamo già perso molto tempo, ma ora abbiamo risolto il problema.” Ovviamente, la notevole perdita di tempo colpisce anche Sebastian, perché ciò di cui ha più bisogno al momento è il tempo in macchina. “Ma sfrutteremo al massimo il tempo che ci resta” ha concluso

+ posts