FP1 a Baku: Verstappen primo davanti alle Ferrari. Incognita Mercedes.

FP1 a Baku: Verstappen primo davanti alle Ferrari. Incognita Mercedes.

4 Giugno 2021 0 Di Riccardo Frattarelli

Si chiudono le FP1 del GP di Baku. L’olandese è il più veloce. Bene le Ferrari ed entrambe le McLaren. Hamilton in ombra, per ora.

Dopo l’annullamento del GP del 2020 si torna a correre in Azerbaijan. Week-end che promette emozioni che si apre con le FP1. Max Verstappen leader del mondiale (per la prima volta in carriera!) dopo la vittoria di Monaco, Hamilton che vuole riscattarsi dopo il “flop” del Principato.

La sessione delle FP1 inizia con Red Bull, Alfa Romeo e Ferrari in fase di studio, con rastrelli e vernice, per ciò che riguarda le ali posteriori. A seguito delle polemiche innalzate da Mercedes contro Red Bull per la flessibilità delle ali, si aspettano le regolamentazioni per il GP di Francia, ma la FIA ha già iniziato a monitorare la questione (vedi foto). Di conseguenza questo week-end non ci saranno penalità o multe.

FIA – Controlli sull’ala posteriore della Mercedes

I primi tentativi di giro veloce vengono interrotti dalla prima VSC della sessione, causata da un detrito in pista. Hamilton riesce a chiudere il primo giro cronometrato iniziando a dettare il passo, davanti a Norris e le due Ferrari.

A mezz’ora del termine la classifica vede Hamilton davanti a Verstappen, con il duo in testa al mondiale che rifila più di un secondo al resto del gruppo.

Tsunoda è l’autore del primo “lungo” di giornata. Contatto lieve con le barriere in curva 4 per il giapponese che è costretto a utilizzare la via di fuga per rimettersi in pista.

Ricciardo comanda il gruppo grazie a un ottimo giro aiutato anche da una scia lungo il rettilineo. Il suo compagno di squadra Norris invece perde il posteriore in curva 16, andando in testacoda.

Le Ferrari rispondono con un 1-2 fulmineo, mentre Hamilton va lungo in curva 15 a seguito di un pesante bloccaggio all’anteriore destra.

Bloccaggio di Hamilton in curva 15

Nelle retrovie solita classifica, con le Williams davanti alle due Haas. Alpine, Aston Martin, Alfa Romeo e Alpha Tauri sembrano in lizza per giocarsi i punti.

La riga dei tempi di Verstappen si illumina di fucsia: 1.43.184 chiudendo in testa la sessione. Le Ferrari gli mettono il fiato sul collo, con anche le McLaren e Perez che osservano da vicino.

FP1 movimentate ma difficili da valutare. Non chiare ancora le prestazioni di Mercedes, che chiudono 7° (Hamilton) e 10° (Bottas).

+ posts