Toto Wolff: “Contento che Bottas abbia espresso la sua opinione in radio”

Toto Wolff: “Contento che Bottas abbia espresso la sua opinione in radio”

22 Giugno 2021 0 Di Ivan Mancini

Toto Wolff ha chiarito la propria posizione riguardo il team radio del pilota finlandese emerso durante lo scorso GP di Francia.
 

Il Team Principal Mercedes, Toto Wolff, ha affermato che Valtteri Bottas aveva ragione nel criticare via radio la strategia del team. Il finlandese ha aspramente criticato la tattica della squadra poiché ha subito un forte degrado nella fase finale della gara a causa del pit-stop anticipato.

Valtteri Bottas

Bottas, infatti, ha rimproverato la squadra asserendo che avrebbero dovuto seguire il suo consiglio di montare un altro treno di gomme prima del termine della gara. Nonostante l’evidente dispiacere del pilota, Wolff si è detto soddisfatto del feedback di Bottas. “Ho adorato il fatto che ora parli la sua mente e non interiorizzi” ha detto in un’intervisra riportata da Racefans.net. “Crediamo ancora che la strategia ad una sosta sia stata la migliore. Dopo il pit, però, abbiamo lottato duramente e abbiamo semplicemente stressato troppo le gomme per arrivare fino alla fine”.

Valtteri Bottas impegnato nel GP di Francia

Al termine della gara, Bottas ha detto di non avere “preoccupazioni” per i toni duri usati con la sua squadra in radio. “Ho espresso in maniera chiara quello che stavo pensando, perché avevo suggerito due soste all’inizio della gara“, ha detto. “Ma la squadra ha deciso che la sosta sarebbe stata unica. Quindi siamo andati con una sola fermata, ed eccoci qui“.

Per un breve periodo della gara Bottas era addirittura secondo, ma è sceso al quarto posto a pochi giri dalla fine quando i due piloti della Red Bull lo hanno facilmente superato. Perez, in particolare, è salito sul podio a quattro giri dalla fine, dopo aver effettuato il suo unico pit stop molto più tardi di Bottas. “Fermandoci così presto, avremmo dovuto fare due soste” ha sentenziato Bottas. “Il problema è che pensavamo che le gomme sarebbero durate più a lungo, ma così non è stato. Alla fine era troppo tardi per reagire” ha aggiunto.

Sergio "Checo" Perez sul podio del GP di Francia
+ posts