Per Alonso chi vince nel 2022 può vincere per quattro o cinque anni.

Per Alonso chi vince nel 2022 può vincere per quattro o cinque anni.

19 Agosto 2021 0 Di Nicola Cobucci

Fernando Alonso è consapevole dell’importanza del cambio regolamentare. L’asturiano pensa che il team dominante nel 2022 potrebbe dominare per quattro o cinque anni, quindi le fabbriche avranno molto lavoro da fare in questo inverno.

Gli ultimi due domini in Formula 1 danno ragione a Fernando, visto che la Red Bull ha vinto quattro titoli consecutivi dal 2010 al 2013 – con Sebastian Vettel come punta di diamante – e la Mercedes non ha trovato praticamente rivali nell’intera era ibrida – dal 2014 ad oggi.

Il cambio regolamentare del 2022 sarà una delle più grandi sfide che i team di Formula 1 hanno dovuto affrontare negli ultimi anni. Ed è il motivo principale per il quale Fernando Alonso è tornato. L’asturiano crede che nessuna squadra avrà garanzie di successo, ma chi riuscirà a costruire una buona vettura avrà la strada spianata per i prossimi cinque anni.

“Penso che non ci siano garanzie o la sensazione che il futuro di qualsiasi squadra possa essere ipotizzato, in fondo. Probabilmente anche i team migliori sono preoccupati per le nuove regole e come interpreteranno quelle vetture”, ha affermato Alonso.

F1 | GP Ungheria 2021, Gara, Alonso: "Il miglior risultato dell'anno per  me" | P300.it

“Quello che vedremo nelle prime gare o durante il primo anno lo vedremo probabilmente per quattro o cinque anni. Una squadra che è dominante all’inizio di un regolamento potrebbe mantenere il vantaggio per anni.”

Il pilota dell’Alpine ritiene invece che sarà un anno “interessante” per i giovani piloti, perché dovranno decidere il loro futuro senza avere garanzie di successo. Inoltre, ha fiducia nei ragazzi della Renault perché in passato hanno sfruttato bene l’interpretazione dei regolamenti, quindi vede la possibilità di fare un buon passo avanti.

“Penso che questa squadra sia sempre stata intelligente nell’interpretare le regole, ha sempre lottato. Non è una squadra che ha speso molti soldi in F1 in passato” ha concluso Alonso.

F1 | Alonso in pista ad Abu Dhabi con la Renault R25 con cui vinse il primo  titolo
+ posts