F1 | GP d’Italia: Hamilton in vetta nelle FP1, secondo Verstappen, settimo Sainz

F1 | GP d’Italia: Hamilton in vetta nelle FP1, secondo Verstappen, settimo Sainz

10 Settembre 2021 1 Di Daniele Donzelli

Inizia il weekend “a casa nostra”, Mercedes molto veloce, Verstappen secondo. Ferrari in difficoltà, Sainz 7° e Leclerc 11°.

Torna in pista la F1, stavolta nel tempio della velocità, a Monza.

A causa del format modificato per la Sprint Qualifying, questa prima sessione di prove libere diventa importante in chiave qualifica del venerdì: è infatti l’unico momento in cui si può provare il giro secco.

Infatti, tutti i piloti scendono subito in pista, appena il semaforo diventa verde, e iniziano i loro programmi.

Mercedes e Red Bull differenziano i compiti tra i loro piloti: Verstappen e Bottas girano con gomma bianca, mentre Perez e Hamilton con gomma gialla.

Hamilton si mette subito in testa, ma Perez risponde e si prende la prima posizione a metà sessione, facendo segnare un interessante 1.22:127.

Non brillante nella prima parte della sessione Max Verstappen, che dopo aver fatto segnare tempi peggiori di Bottas con gomma dura, resta più di 4 decimi dietro a Sergio Perez a parità di gomma.

Buoni anche i tempi della Ferrari con gomma gialla, Leclerc e Sainz sarebbero stati rispettivamente secondo e quarto, ma i loro tempi sono stati cancellati. Entrambi infatti erano andati oltre il track limit alla Curva Alboreto.

Grande prestazione a metà sessione anche della McLaren, che piazza Ricciardo addirittura in prima posizione e Norris in seconda con gomma gialla, ma anche in questo caso i loro tempi sono cancellati per lo stesso motivo delle Rosse.

Immagine

Nell’ultima parte di sessione, quasi tutti i piloti montano gomma rossa, per simulare la qualifica che si disputerà tra qualche ora.

Non è il caso di Mercedes e McLaren, che preferiscono montare una gomma gialla nuova.

Nonostante questo, Hamilton fa segnare nettamente il miglior tempo, con ben 452 millesimi di vantaggio su Verstappen, che ha girato con gomma soft.

Non benissimo le due Ferrari, con Sainz che chiude settimo e Leclerc undicesimo.

Menzione d’onore per la Aston Martin, che piazza Stroll in quarta posizione e Vettel in sesta.

Male nella simulazione di qualifica invece Perez, solo 10 ad 1.1 secondi da Lewis Hamilton.

Da segnalare il problema del traffico in vista di stasera, che ha già influenzato pesantemente le qualfiche del 2019.

Di seguito la classifica dei tempi:

POSNODRIVERCARTIMEGAPLAPS
144Lewis HamiltonMERCEDES1:20.92628
233Max VerstappenRED BULL RACING HONDA1:21.378+0.452s22
377Valtteri BottasMERCEDES1:21.451+0.525s29
418Lance StrollASTON MARTIN MERCEDES1:21.676+0.750s23
510Pierre GaslyALPHATAURI HONDA1:21.719+0.793s28
65Sebastian VettelASTON MARTIN MERCEDES1:21.824+0.898s26
755Carlos SainzFERRARI1:21.914+0.988s26
814Fernando AlonsoALPINE RENAULT1:21.926+1.000s24
93Daniel RicciardoMCLAREN MERCEDES1:22.003+1.077s27
1011Sergio PerezRED BULL RACING HONDA1:22.039+1.113s23
1116Charles LeclercFERRARI1:22.102+1.176s25
124Lando NorrisMCLAREN MERCEDES1:22.103+1.177s27
1399Antonio GiovinazziALFA ROMEO RACING FERRARI1:22.270+1.344s26
1422Yuki TsunodaALPHATAURI HONDA1:22.530+1.604s31
1531Esteban OconALPINE RENAULT1:22.534+1.608s27
1688Robert KubicaALFA ROMEO RACING FERRARI1:23.009+2.083s28
1763George RussellWILLIAMS MERCEDES1:23.092+2.166s31
186Nicholas LatifiWILLIAMS MERCEDES1:23.442+2.516s30
199Nikita MazepinHAAS FERRARI1:23.445+2.519s23
2047Mick SchumacherHAAS FERRARI1:23.551+2.625s23
Domenicali: "Voglio F1 a Monza, ma con ritorno economico" - Formula 1 -  Motorsport
+ posts