F2 | GP Russia – Sprint Race 1: Ticktum domina, disastro Zhou.

F2 | GP Russia – Sprint Race 1: Ticktum domina, disastro Zhou.

25 Settembre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Dan Ticktum del team Carlin ha vinto l’unica Sprint Race di questo weekend per la Formula 2 a Sochi. In difficoltà Piastri e Zhou, entrambi senza punti.

C’è stato un dramma prima ancora che la gara iniziasse, poiché entrambe le Virtuosi Racing di Zhou e Felipe Drugovich hanno avuto problemi mentre si dirigevano verso la griglia. Zhou è andato in testacoda in curva 2 e ha fatto andare in stallo la macchina, mentre Drugovich ha subito la stessa sorte nel corso del giro, impattando però contro il muro.

Ciò ha ritardato l’inizio di cinque minuti. La gara è iniziata con tutte le vetture su gomme medie dietro alle spalle della Safety Car. Juri Vips e Liam Lawson hanno dato la caccia a Ticktum fin dall’inizio, ma anche loro hanno sofferto. Vips ha commesso un piccolo errore nell’ultimo settore del giro che lo ha portato largo, mentre Lawson ha impattato con la posteriore sinistra contro il muro.

Dan Ticktum del team Carlin ha vinto l’unica Sprint Race di questo weekend per la Formula 2 a Sochi. In difficoltà Piastri e Zhou...

Ciò ha innescato una seconda Virtual Safety Car, dopo che Bent Viscaal è andato in testacoda alla curva 16 del quinto giro. Quando la corsa è ripresa, senza la possibilità di utilizzare il DRS, Ticktum è stato in grado di gestire il vantaggio su Vips ottenendo la sua seconda vittoria stagionale.

Vips ha conquistato il suo primo podio dalla Sprint Race 1 di Silverstone, mentre Robert Shwartzman ha conquistato il gradino più basso del podio davanti al suo pubblico, difendendosi da uno straordinario Jake Hughes.

Dan Ticktum del team Carlin ha vinto l’unica Sprint Race di questo weekend per la Formula 2 a Sochi. In difficoltà Piastri e Zhou...

Hughes, alla sua sesta partenza in F2, ha ottenuto non solo il suo miglior risultato, ma anche il miglior risultato per HWA Racelab. Theo Pourchaire ha concluso in quinta posizione, conquistando il giro veloce.

Lundgaard è settimo dietro a Boschung, con Richard Verschoor che completa la zona punti. Il leader del campionato Oscar Piastri, nel frattempo, è scivolato al nono posto dopo un errore iniziale e non è stato in grado di recuperare nuovamente la zona punti. Lirim Zendeli chiude la Top Ten.

+ posts