Da Austin cambiano le regole sulle doppie bandiere gialle.

Da Austin cambiano le regole sulle doppie bandiere gialle.

22 Ottobre 2021 0 Di Nicola Cobucci

La Formula 1 ha cambiato il modo in cui controllerà le violazioni delle doppie bandiere gialle dopo le polemiche che hanno coinvolto Fernando Alonso nelle qualifiche del Gran Premio di Turchia.

Alcuni piloti si sono chiesti perché Alonso non abbia ricevuto una penalità dopo aver completato uno dei suoi giri Q1 con una doppia bandiera gialla,  un giro con un tempo abbastanza veloce da portarlo provvisoriamente al terzo posto. Tra coloro che si sono chiesti perché Alonso non abbia ricevuto una penalità c’è stato Lance Stroll , che ha rallentato di oltre 15 secondi in più rispetto al pilota dell’Alpine dopo aver superato le stesse bandiere gialle.

In vista della gara di questo fine settimana, la Formula 1 ha rivisto le sue istruzioni ai piloti su come dovrebbero reagire alle doppie bandiere gialle. Ora afferma che ai piloti che passeranno in una zona con doppie bandiere gialle esposte verrà cancellato il giro.

La Formula 1 ha cambiato il modo in cui controllerà le violazioni delle doppie bandiere gialle dopo le polemiche che hanno coinvolto Fernando Alonso nelle qualifiche del Gran Premio di Turchia.

“Qualsiasi pilota che passa attraverso un settore con doppie bandiere gialle esposte deve ridurre significativamente la velocità ed essere pronto a cambiare direzione o fermarsi”, è stato detto ai piloti. “Affinché i commissari possano essere convinti che uno di questi piloti abbia rispettato questi requisiti, deve essere chiaro che non ha tentato di impostare un tempo sul giro significativo, per scopi pratici qualsiasi pilota che passerà in una zona con doppie bandiere gialle vedrà il suo giro cancellato.”

L’istruzione “il pilota dovrebbe abbandonare il giro” è stata rimossa.

Dopo l’ultima gara, Michael Masi aveva dichiarato che l’eliminazione dei tempi sul giro poteva “rappresentare una soluzione” per evitare confusione su quanto i piloti devono rallentare.

+ posts