La Red Bull aveva pensato alle medie per la Q3.

La Red Bull aveva pensato alle medie per la Q3.

24 Ottobre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Helmut Marko ha rivelato che Red Bull aveva preso in considerazione l’idea di utilizzare le gomme medie per la Q3, a causa della loro prestazione nella Q2.

Helmut Marko ha rivelato che il team aveva preso in considerazione l’idea di utilizzare le gomme medie per la Q3, a causa della loro prestazione nella Q2. Max Verstappen aveva concluso la Q2 con tre decimi di vantaggio davanti ad entrambe le Mercedes.

Quel tipo di vantaggio in termini di tempo ha dato alla Red Bull motivo di prendere in considerazione l’utilizzo della stessa mescola per la Q3, a causa della difficoltà di mantenere in vita la gomma soft per l’intero giro.

Alla fine, Verstappen ha conquistato la pole con la gomma morbida, ma il suo miglior tempo con la gomma media è stato di soli 3 decimi più lento del miglior tempo con la gomma morbida di Hamilton, il che indica che sarebbe stato fattibile, anche se inutile.

Dopo aver iniziato il fine settimana in svantaggio, Marko ha elogiato il lavoro della Red Bull nel corso di venerdì e sabato.

Helmut Marko ha rivelato che Red Bull aveva preso in considerazione l'idea di utilizzare le gomme medie per la Q3, a causa della loro prestazione nella Q2.

“Abbiamo ottimizzato ulteriormente la nostra vettura e abbiamo anche preso in considerazione l’idea di passare alla terza sessione di qualifiche con la gomma media”, ha detto Marko a Sky Sport Germania.

“Ma poi abbiamo anche visto che se non sovraccarichi la gomma nel primo settore, la gomma soft è più veloce. Siamo davvero orgogliosi dei nostri tecnici che hanno ottimizzato la vettura in questo modo, considerando che eravamo un secondo indietro nella prima sessione di prove libere.”

Per quanto riguarda il motivo per cui la Red Bull ha impiegato del tempo per trovare il punto debole con la RB16B, Marko ha affermato che si trattava solo di lavorare diligentemente sulla configurazione per trovare la finestra di prestazioni giusta per sfidare la Mercedes.

Helmut Marko ha rivelato che Red Bull aveva preso in considerazione l'idea di utilizzare le gomme medie per la Q3, a causa della loro prestazione nella Q2.

“La nostra macchina è forse un po’ più difficile da configurare rispetto alla Mercedes”, ha ammesso.

“Vengono qui sapendo di essere veloci. Ma noi conosciamo il nostro potenziale, dobbiamo solo trovarlo. Max è stato forse troppo aggressivo ieri. Ha surriscaldato così tanto le gomme nel primo settore che nell’ultimo non è rimasto più nulla. Oggi ha fatto meglio. Ma anche Perez è stato molto bravo. Soprattutto il nostro passo sulla media è stato molto incoraggiante. Siamo leggermente ottimisti per la gara.”

+ posts