Ferrari vs McLaren: la Rossa guadagna, ma la lotta è ancora accesa.

Ferrari vs McLaren: la Rossa guadagna, ma la lotta è ancora accesa.

15 Novembre 2021 0 Di Francesco Zilli

Un altro weekend positivo per la Ferrari che continua a guadagnare punti importantissimi per la lotta per il terzo posto nella classifica costruttori.

I due piloti Ferrari sono riusciti a portare a casa il massimo dei punti possibile e anche di più. Conquistano 18 punti domenica e 1 sabato grazie al quinto e sesto posto in gara e il terzo posto di Sainz durante la Sprint Qualifying. Un bottino importantissimo per la classifica costruttori, considerando il solo punto conquistato dalla McLaren con il decimo posto di Norris ieri.

Le parole di Charles Leclerc:

Non soddisfatto dopo il 7° posto nelle qualifiche di venerdì e la difficile Sprint Race, il pilota monegasco è molto soddisfatto della prestazione in gara ieri. “E’ stata una bellissima gara. Ho fatto un buon primo giro, e dopo si è trattato solo di tenere la gomma fino alla fine.” ha detto Charles a fine gara. É molto soddisfatto del lavoro del team e della prestazione della macchina, molto più veloce dei diretti rivali ma ancora non abbastanza per lottare per il podio. Leclerc si dice fiducioso per il futuro e guardando alla lotta con McLaren in classifica costruttori ritiene ottimo il vantaggio della Ferrari che pian piano si sta accumulando.

Leclerc Brasile

Le parole di Carlos Sainz:

Di tutt’altro umore è Sainz. Il pilota spagnolo, dopo l’ottima performance nelle gara di sabato è deluso della sua prestazione di ieri.

“Penso di aver fatto la stessa identica procedura della Sprint Race, quando ha funzionato tutto, ma per qualche ragione le gomme hanno pattinato molto” ha detto Carlos dopo la gara. A pochi metri dal via il contatto con Lando Norris che non ha però causato problemi alla gara del pilota Ferrari. “Non sono soddisfatto perché volevo finire nei primi cinque. Il passo, tutto era buono per chiudere nei top 5”. Deluso per la prestazione ma soddisfatto per il suo rendimento, costante e in miglioramento gara dopo gara, anche lui è molto fiducioso per il prossimo anno e per la lotta in classifica.

La gara Mclaren:

Le due McLaren, in partenza quinto Norris e undicesimo Ricciardo, hanno concluso male il weekend in Brasile. Il contatto alla partenza tra Norris e Sainz ha pregiudicato la gara del pilota inglese, costretto a rientrate ai box al primo giro per una foratura. La gara di Lando è stata poi tutta in salita, concludendola in 10a posizione e portando a casa l’unico punto del weekend per la McLaren, perdendo nella lotta costruttori con Ferrari.

Daniel Ricciardo invece non è riuscito a concludere una gara che stava conducendo bene fino al momento del ritiro al 49o giro. Era ottimista sulla lotta con Gasly e le Ferrari per via della sua strategia differenziata con una sosta in meno degli avversari. Partendo 11o, era riuscito ad arrivare in 8a posizione prima dello stop definitivo. Dopo la gara ha fatto sapere che il suo ritiro è stato dovuto ad una perdita di potenza del motore.

ritiro Ricciardo

La lotta per la classifica costruttori:

Al termine di questa gara Ferrari aumenta il margine con i diretti rivali di McLaren passando da 13,5 a 31,5 punti di vantaggio facendo un altro passo verso la conquista del terzo posto costruttori. A sole 3 gare dal termine è ancora tutto aperto ma le prestazioni e le parole del team di Maranello fanno ben sperare.

classifica costruttori
La classifica costruttori dopo il weekend del Brasile

La classifica piloti:

Diversa è la situazione per il mondiale piloti, Charles e Carlos si trovano ad inseguire Lando Norris, rispettivamente a 3 e 11,5 punti dal pilota inglese. Sembra quindi possibile conquistare anche questo obiettivo, per essere i primi due piloti “degli altri”. Per farlo però servirà non solo un ottima macchina nelle ultime tre gare, ma anche nessun errore sia da parte del team che dei piloti.

classifica piloti
Le prime 10 posizioni della classifica piloti

Il riassunto del GP del Brasile: F1 | GP del Brasile: un mostruoso Lewis Hamilton riapre il mondiale! (fuoripista.net)

+ posts