Mercedes chiede alla FIA di rivedere l’incidente: anche 5 secondi sarebbero una vittoria.

Mercedes chiede alla FIA di rivedere l’incidente: anche 5 secondi sarebbero una vittoria.

17 Novembre 2021 0 Di Nicola Cobucci

La Mercedes ha presentato una richiesta alla FIA per rivedere l’incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al giro 48 del Gran Premio di San Paolo.

Verstappen e Hamilton sono andati larghi a Descida do Lago mentre il pilota della Mercedes ha cercato di superare il suo rivale del campionato del mondo all’esterno di curva 4.

L’incidente è stato notato dal controllo di gara in quel momento. Tuttavia, i commissari hanno deciso di non aprire nessun’indagine.

Il direttore di gara della Formula 1, Michael Masi, ha rivelato in seguito che gli steward non hanno avuto accesso alle riprese dell’onboard dell’olandese quando hanno deciso di non procedere con un’indagine. Quel filmato è stato rilasciato successivamente dalla Formula 1.

La Mercedes ha presentato una richiesta alla FIA per rivedere l'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al giro 48 del Gran Premio di San Paolo.

Mercedes ha indicato che intende presentare il filmato come nuova prova per richiedere una revisione dell’incidente. Se gli steward dovessero trovare Verstappen in errore e penalizzarlo, probabilmente avrebbe un impatto sulla lotta per il campionato. Una penalità di cinque secondi nella gara di domenica lo farebbe scivolare in terza posizione e gli farebbe perdere tre punti. In alternativa, i commissari potrebbero imporre una penalità in griglia per la gara successiva come hanno fatto a Verstappen dopo la sua collisione con Hamilton a Monza.

Domenica il team principal della Mercedes, Toto Wolff, ha criticato la decisione degli steward di non indagare sull’incidente, definendolo “ridicolo” .

Masi ha affermato che la decisione di non indagare sull’incidente è stata presa alla luce del principio del “lasciarli correre” concordati con i team. “Se guardi la vicinanza delle auto che si dirigono verso l’apice, dove si trova, la natura della curva, il fatto che entrambe le auto siano uscite, nessuna delle due abbia perso la posizione, qualcosa del genere, questa era probabilmente la visione generale”, ha spiegato Masi.

La Mercedes ha presentato una richiesta alla FIA per rivedere l'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen al giro 48 del Gran Premio di San Paolo.

Tuttavia, il direttore di gara ha ammesso di aver preso in considerazione l’idea di mostrare a Verstappen la bandiera bianconera di “condotta antisportiva” in reazione all’incidente. “Certamente mi è venuto in mente, e poi l’ho guardato un paio di volte in più e non era lontano da una bandiera bianca e nera, ad essere brutalmente onesto”, ha detto.

A Verstappen è stata mostrata la bandiera per un altro incidente più avanti nella gara.

Fonti della Red Bull hanno indicato di essere rimaste sorprese dalla decisione della Mercedes di richiedere una revisione alla luce dei commenti di Masi e di aver visto il nuovo video dall’auto di Verstappen.

+ posts