I cambiamenti di Spa: gare di durata a due ruote e maggiore sicurezza.

I cambiamenti di Spa: gare di durata a due ruote e maggiore sicurezza.

27 Dicembre 2021 0 Di Giosuè Vitiello

La pista di Spa-Francorchamps si prepara ad avere un nuovo volto per far gareggiare le due ruote e per aumentare la sicurezza.

Il 2019 ha visto la scomparsa del giovane pilota Anthoine Hubert: in prossimità della curva del Raidillon il francese ha perso il controllo della sua vettura, impattando fortemente con le barriere tanto da provocarne il decesso. Da quel momento tutti si sono chiesti se fosse necessario un rinnovamento della pista. Le idee sono molte: c’è chi vuole allontanare la barriere, altri preferiscono aggiungere ghiaia ed erba all’uscita delle curve. Insomma, dopo la farsa del Gran Premio fantasma di questa stagione, gli organizzatori sono giunti alla conclusione che bisognava procedere con un restyling.

La pista di Spa-Francorchamps si prepara ad avere un nuovo volto per far gareggiare le due ruote e per aumentare la sicurezza.
Ayrton Senna che approccia all’iconica curva dell’Eau-Rouge.

Come riportato dal sito RacingNews365 le modifiche più importanti hanno interessato le curve del primo settore, curva 8 (Bruxelles) e le due curve 16-17 (Blanchimont). In particolare l’obiettivo principale è quello di rendere sicure le zone esterne della pista in modo che chi va largo ha, oltre alla possibilità di non rovinare la propria gara, la sicurezza di non scontrarsi irrimediabilmente con le barriere. E’ rimasta la parte in asfalto “a contatto” con la pista mentre la sabbia è in prossimità dei muri.

La pista di Spa-Francorchamps si prepara ad avere un nuovo volto per far gareggiare le due ruote e per aumentare la sicurezza.
Lavori in atto a Spa-Francorchamps.

Questa mossa da parte dei responsabili del circuito ha un doppio fine: aumentare la già citata sicurezza e ottenere l’omologazione per far correre le moto. Il prossimo anno, Spa ospiterà numerosi eventi importanti tra cui il Gran Premio del Belgio di Formula 1, un round del Campionato del Mondo di Endurance, la 24 Ore di Spa e una 24 ore di moto per il Campionato del Mondo FIM Endurance.

Website | + posts