L’India potrebbe essere una tappa nel mondiale di Formula E 2022-2023.

L’India potrebbe essere una tappa nel mondiale di Formula E 2022-2023.

17 Gennaio 2022 0 Di Davide Citterio

La Formula E ha annunciato che l’India potrebbe essere una sede per la prima stagione Gen3, con un accordo per gli anni 2022-2023. Più precisamente, si dovrebbe correre a Hyderabad.

Lo stato di Telangana ha firmato una lettera diretta alla FE, dove nella quale c’era una proposta per portare il campionato dei bolidi elettrici anche in India. L’accordo tra la Formula E e lo stato asiatico è atteso tra un massimo di 90 giorni.

La prima gara dovrebbe tenersi a dicembre 2022, mentre la seconda a marzo 2023 su un circuito di 2,3 km che si affaccia sul lago Hussain Sagar a Hyderabad, una delle città più grandi della nazione.

Turismo a Hyderabad nel 2022 - recensioni e consigli - Tripadvisor
Nella foto il Char Minar, monumento più importante di Hyderabad.

L’atteso E-Prix, su cui la regione di Telangana spinge molto, fa parte del progetto della regione che vorrebbe diventare l’hub EV dell’India. Tale progetto è supportato dal gruppo Greenko, una delle principali società di energia rinnovabile del Paese.

Le parole del CEO della FE

Il CEO della Formula E Alberto Longo e il direttore della copertura della pista Agus Zomeno erano presenti alla cerimonia ufficiale di lunedì mattina a Hyderabad, insieme al capo di Mahindra Racing Dilbagh Hill.

Proprio Alberto Longo ha affermato: “Stiamo solo annunciando [Hyderabad] come città candidata, ma presto sarà una città ufficiale nel calendario della Formula E

Speriamo che ciò accada molto presto e che possiamo davvero goderci una gara qui a Hyderabad nei mesi a venire. Speriamo di essere qui nei mesi di dicembre 2022 e marzo 2023“.

La Formula E e Mahindra Racing avevano già provato in passato a portare il campionato in India, in quanto quarto mercato automobilistico più grande al mondo, ma tutti gli sforzi sono stati vanificati.

Se il Gran Premio avvenisse davvero, sarebbe il primo evento della FIA nel Paese a partire dal Gran Premio d’India del lontano 2013.

+ posts