La Ferrari potrebbe rivelare la propria livrea ufficiale solo nei test in Bahrein

La Ferrari potrebbe rivelare la propria livrea ufficiale solo nei test in Bahrein

19 Gennaio 2022 0 Di Giosuè Vitiello

Alcune indiscrezione lasciano pensare che alcune scuderie, tra cui Ferrari, riveleranno la propria livrea ufficiale solo in occasione dei test in Bahrein.

La stagione 2022 è ormai alle porte e alcune date di presentazione delle nuove monoposto sono già uscite (Ferrari, Mercedes, Aston Martin e McLaren). C’è ovviamente grande attesa e altrettanta curiosità nel vedere le vetture della nuova generazione scendere per la prima volta in pista. Ciò rappresenta una grande incognita, non solo per gli spettatori da casa, ma anche per gli ingegneri al muretto che non hanno dati su cui basare il proprio lavoro in quanto non sanno a che punto si trovano gli avversari. Secondo quanto riportato da autosport.com la Ferrari sarebbe pronta ad utilizzare una livrea differente nei due test in Spagna e in Bahrein. Tuttavia non sarebbe l’unico costruttore a farlo. Alcune indiscrezioni affermano infatti che alcuni team sarebbero intenzionate a copiare il team di Maranello.

Alcune indiscrezione lasciano pensare che alcune scuderie, tra cui Ferrari, riveleranno la propria livrea ufficiale solo in occasione dei test in Bahrein.
Charles Leclerc, Bahrein 2021 (test).

La data di presentazione della nuova Ferrari è fissata il 17 febbraio. Tuttavia in Spagna potrebbe essere presentata la nuova monoposto con una livrea simile a quella del 2021. Un rosso lucido infatti dovrebbe comparire a Barcellona, mentre a Manama avremo un rosso più scuro, riprendendo il tema della livrea presentata in occasione del Gran Premio di Toscana del 2020, per i 1000 GP della casa di Maranello. Questa scelta sarebbe dovuta alla volontà di festeggiare i 75 anni della Scuderia Ferrari.

Le motivazioni

Sempre secondo autosport.com anche altri team sarebbero pronti a prendere spunto dalla Ferrari. Ciò sarebbe dovuto a motivi prettamente economici e di visibilità. Infatti le sessioni di test saranno due: in Spagna in cui non ci saranno telecamere e in Bahrein che saranno trasmessi in diretta TV. Per mantenere vivo l’interesse per i test le squadre sembrerebbero indirizzate a prendere questa strada.

Website | + posts