FE | FP1 – E-Prix Diriyah: Oliver Rowland davanti a tutti.

FE | FP1 – E-Prix Diriyah: Oliver Rowland davanti a tutti.

27 Gennaio 2022 0 Di Nicola Cobucci

Oliver Rowland ha chiuso in testa la prima sessione di prove libere dell’E-Prix di Diriyah. Il campione in carica Nyck de Vries ha colpito il muro terminando la sua sessione dopo soli cinque minuti.

Rowland ha registrato un 1’10.559 al termine delle FP1, sopravanzando Antonio Felix da Costa.

Inizialmente Da Costa era stato in grado di resistere a un attacco nel finale del compagno di squadra Jean-Eric Vergne per consolidare il miglior tempo, ma lo sforzo dell’ultimo minuto di Rowland ha lasciato il pilota portoghese secondo, a 0,158 dal miglior tempo.

Sam Bird ha fatto segnare un primo crono rilevante. Ma i tempi sono rapidamente crollati quando il suo compagno di squadra Mitch Evans ha abbassato il suo tempo di sei decimi.

Bird aveva precedentemente etichettato la pista come “orrenda”, a causa di un’enorme concentrazione di polvere su tutto il manto stradale a causa della sabbia del deserto e dei lavori di costruzione locali.

Oliver Rowland ha chiuso in testa la prima sessione di prove libere dell'E-Prix di Diriyah. Il campione in carica Nyck de Vries ha colpito il muro terminando la sua sessione dopo soli cinque minuti.

Quando la polvere ha cominciato a diradarsi, i tempi sono scesi con Pascal Wehrlein che ha registrato un 1’15.867.

Il campione del mondo in carica De Vries, scivolando sulla polvere alla curva 3, ha colpito la barriera con la ruota posteriore sinistra e non è più ripartito.

Una volta tolta la bandiera gialla, Buemi ha continuato ad abbassare i tempi con un 1’14”023, fino a quando il due volte campione di Formula E Jean-Eric Vergne ha stabilito un 1’13”716.

I tempi si sono abbassati continuamente. Da Costa sembrava poter chiudere la sessione in testa, ma alla fine è stato scavalcato da Rowland.

Oliver Rowland ha chiuso in testa la prima sessione di prove libere dell'E-Prix di Diriyah. Il campione in carica Nyck de Vries ha colpito il muro terminando la sua sessione dopo soli cinque minuti.

Jake Dennis è terzo. Il secondo classificato nella stagione 2020-21 Edoardo Mortara è stato il sesto più veloce, con Wehrlein settimo, ma sotto inchiesta per eccesso di velocità sotto FCY.

Buemi è ottavo davanti a Lucas di Grassi, mentre Nick Cassidy completava la top 10.

Dan Ticktum è stato il migliore dei debuttanti, finendo 13°, quasi un secondo intero davanti al compagno di squadra NIO 333 Oliver Turvey. 20° Antonio Giovinazzi.

+ posts