Mercedes tranquilla sulle novità portate in Bahrain.

Mercedes tranquilla sulle novità portate in Bahrain.

10 Marzo 2022 0 Di Nicola Cobucci

Il team principal della Mercedes Toto Wolff non teme che il design delle sidepod della sua squadra diventi oggetto di una controversia.

Mercedes ha portato un concetto radicalmente nuovo prima dell’inizio del test in Bahrain, utilizzando le Side Impact Structures (SIS) come alette separate per ridurre la carrozzeria delle sidepods in modo che fosse molto più piccola.

Il capo del team Red Bull Christian Horner – nelle parole riportate da Auto Motor und Sport – ha affermato di avere dubbi sul fatto che il design rientri nello “spirito” dei regolamenti. Tuttavia, il suo team in seguito ha negato in modo intrigante che Horner avesse rilasciato interviste ai media sull’auto Mercedes .

Anche se c’è stata un’intensa attenzione al design delle sidepods, Wolff ha affermato che il concetto ha ricevuto il via libera dalla FIA.

“Il processo è molto chiaro, quando si va in una direzione di sviluppo specifica con il proprio team, avendo la FIA come parte del controllo, si scambiano dati CAD e li si rende parte del processo”, ha affermato in Bahrain.

Il team principal della Mercedes Toto Wolff non teme che il design delle sidepod della sua squadra diventi oggetto di una controversia.

Ma indipendentemente dal fatto che la FIA dia il via libera al design, la struttura di governance della F1 permette una modifica delle regole con una “super” maggioranza per impedire ad un singolo team di utilizzare un’innovazione con cui altri non sono d’accordo. Se la FIA e la FOM supportano un cambiamento, allora l’appoggio di otto squadre è sufficiente per un cambio immediato delle regole.

Tuttavia Wolff ha detto di non essere eccessivamente preoccupato. “È chiaro che a volte quando si arriva con un’innovazione, si crea il tipo di dibattito che stiamo avendo qui. Era previsto. Abbiamo la nuova governance con la super maggioranza necessaria. La mia opinione è che avrei preferito rimanere con il vecchio sistema, e se una squadra esce con un’innovazione, forse non puoi toglierla dalla macchina se è conforme al regolamento.”

“Penso che la FIA e la Formula 1 lo gestiranno sicuramente con diligenza, nello spirito di questo sport. Eravamo entusiasti di non correre da soli, ma di essere in contatto con la FIA, ecco perché penso che andrà bene.”

+ posts