Horner parla di Ricciardo: “Gli abbiamo fatto un’offerta stratosferica”.

Horner parla di Ricciardo: “Gli abbiamo fatto un’offerta stratosferica”.

1 Aprile 2022 0 Di Davide Citterio

Christian Horner rivela che la Red Bull fece un’offerta monstre a Ricciardo, poi rifiutata dall’australiano. Il team principal è tornato a parlare proprio di questa scelta e del momento che sta vivendo Daniel.

Quattro stagione fa Daniel Ricciardo ha deciso di lasciare la Red Bull per approdare alla Renault. Christian Horner, team principal della scuderia austriaca, reputa la scelta fatta dal pilota completamente sbagliata.

Infatti, nonostante siano passati ben quattro anni, Horner continua a non capire le ragioni che hanno portato Ricciardo a lasciare il team. Sostenendo anche che la Red Bull gli avesse un’offerta stratosferica in un “momento terribilmente brutto”.

Una delle ragioni che, probabilmente, ha portato il pilota australiano a lasciare la Red Bull è la crescita di Max Verstappen. L’olandese, arrivato alla Red Bull nel 2016, ha dimostrato di avere un gran talento sin dalla prima gara con la scuderia austriaca. Perciò, Daniel temeva di finire oscurato da Verstappen.

Christian Horner è tornato a parlare di questo argomento in un’intervista al The Weekend Australian: “Gli abbiamo fatto offerte stratosferiche, ma Daniel vedeva Max in ascesa e non voleva diventare il secondo pilota.

Un’altra possibile motivazione è la scarsa fiducia dell’australiano nel motore Honda. Infatti, all’inizio dell’unione tra Red Bull e Honda c’era molto scetticismo nell’aria. Scetticismo che è stato poi smentito dai risultati ottenuti dalla Red Bull-Honda.

“Il tempismo è stato terribilmente orribile, perché ovviamente aveva dei dubbi sul motore Honda. Poi la Honda ha dimostrato che si trattava di un propulsore competitivo e di un pacchetto vincente”, ha aggiunto il team principal.

Successivamente, Horner ha espresso il suo parere anche sul momento che sta vivendo Ricciardo: “Daniel è un grande pilota e siamo dispiaciuti che abbia deciso di lasciare la squadra. È un peccato che per lui non sia andata come avrebbe voluto. Ha grandi capacità e una grande personalità. Ovviamente ora ha una anche un partner competitivo. Sta passando un momento difficile ed è dura per lui.

Christian Horner, Daniel Ricciardo
Christian Horner e Daniel Ricciardo
+ posts