De Vries spegne le voci che lo vogliono in Williams nel 2023.

De Vries spegne le voci che lo vogliono in Williams nel 2023.

2 Maggio 2022 0 Di Nicola Cobucci

Nyck De Vries ha ignorato le voci che lo collocano come pilota ufficiale della Williams per la prossima stagione. L’attuale campione del mondo di Formula E non ha idea di dove provengano queste informazioni e secondo le sue parole non ha avuto contatti con la struttura di Grove.

Voci sono e voci – almeno per il momento – sono destinate a restare quelle che hanno avvicinato De Vries alla Formula 1 in diverse occasioni. L’ultima occasione in cui se n’è parlato è stata la scorsa stagione, ma la Williams – alla fine – ha optato per Alexander Albon. Il pilota olandese ha così proseguito con la Mercedes in Formula E e nell’anno in corso difende il titolo mondiale conquistato nel 2021.

Per ora De Vries non conosce i suoi piani per la prossima stagione ma ha ignorato le voci che lo collocano in Williams al posto di Nicholas Latifi. L’attuale pilota Mercedes in Formula E riconosce che la Formula 1 sarebbe un sogno per lui, così come per Oscar Piastri, anche lui coinvolto nelle voci che lo vorrebbero a Grove nel 2023.

Nyck De Vries ha ignorato le voci che lo collocano come pilota ufficiale della Williams per la prossima stagione. L'attuale campione del mondo di Formula E non ha idea di dove provengano queste informazioni e secondo le sue parole non ha avuto contatti con la struttura di Grove.

“Sono voci nuove per me, non ho idea di dove le abbiate lette o dove le abbiate trovate. Sono curioso di saperlo, visto che sinceramente non ne ho idea. Certo, la Formula 1 per me è un sogno, ovviamente” ha commentato De Vries in un’intervista rilasciata al portale web GPFans.

Sia Piastri che De Vries sono gli unici due campioni della rinnovata FIA Formula 2 a non aver trovato posto in Formula 1 per la stagione successiva. Il primo si è dovuto accontentare di essere un pilota di riserva all’Alpine, mentre l’altro ha cercato fortuna in Formula E, dove ha raggiunto la vetta nella sua seconda stagione. “Nel complesso, penso che siamo solo all’inizio di questa stagione, è la sesta gara in Formula E. Prima di tutto, dobbiamo assicurarci di ottenere buone manciate di punti in questa categoria”, ha concluso De Vries.

+ posts