Helmut Marko svela i suoi tre piloti più forti della griglia: non c’è Hamilton.

Helmut Marko svela i suoi tre piloti più forti della griglia: non c’è Hamilton.

3 Maggio 2022 0 Di Nicola Cobucci

Il consigliere della Red Bull Helmut Marko non vede Lewis Hamilton tra i primi tre piloti della griglia oggi. L’austriaco ritiene che l’unico pilota in grado di stare al passo con Max Verstappen e Charles Leclerc al momento sia Lando Norris, ma il giovane inglese non ha una vettura spettacolare.

L’inizio di stagione di Lewis Hamilton ha generato alcuni dubbi nel paddock e lo stesso Helmut Marko si è affrettato a dire che forse il britannico avrebbe dovuto salutare tutti alla fine della scorsa stagione. Il sette volte campione del mondo è attualmente alle prese con la sua W13 e alle spalle di George Russell nella classifica piloti.

Marko sostiene che Hamilton non è uno dei primi tre piloti sulla griglia attuale. L’austriaco crede che al momento solo Norris sia in grado di tenere il passo di Verstappen e Leclerc, ma la MCL36 del britannico è un passo indietro rispetto alle due migliori monoposto della Formula 1.

“L’unico pilota di talento che vedo in campionato con Max e Charles è Lando Norris, ma al momento non ha una grande macchina”, ha detto Marko in un’intervista ad Auto Motor und Sport.

Il consigliere della Red Bull Helmut Marko non vede Lewis Hamilton tra i primi tre piloti della griglia oggi. L'austriaco ritiene che l'unico pilota in grado di stare al passo con Max Verstappen e Charles Leclerc al momento sia Lando Norris, ma il giovane inglese non ha una vettura spettacolare.

Marko contraddice Toto Wolff e nella sua classifica personale né Russell né Hamilton sono tra i primi tre. Crede che il terzo britannico in lizza, come Norris, sia al di sopra in questo inizio del 2022, ma la McLaren non gli ha ancora fornito un’auto per essere in lotta per il titolo.

Red Bull e Ferrari hanno iniziato un gradino sopra il resto in questa nuova era e Verstappen e Leclerc hanno condiviso le vittorie in queste prime quattro gare. L’attuale campione del mondo e il monegasco sono stati i migliori in questo inizio e prendono i primi due posti in campionato, ma la stagione è lunghissima.

+ posts