Magnussen e Steiner difendono Schumacher: “Farà bene”

Magnussen e Steiner difendono Schumacher: “Farà bene”

6 Maggio 2022 0 Di Daniele Donzelli

Il team principal Steiner e il compagno di squadra Magnussen hanno difeso Mick Schumacher. Nonostante l’inizio di stagione non esaltante, i due sono convinti che farà bene in futuro.

L’inizio di stagione di Mick Schumacher è stato sicuramente un po’ al di sotto delle aspettative. Il tedesco, dopo un primo anno da rookie a bordo di una macchina tutto tranne che competitiva, ha ora l’occasione di lottare costantemente per dei punti. La VF22, infatti, si è rivelata sorprendentemente una macchina da centro gruppo. Magnussen ha addirittura ottenuto un quinto posto in Bahrain, ed è andato a punti in tutte le gare ad eccezione dell’Australia finora. Schumacher, invece, deve ancora conquistare i suoi primi punti stagionali, che sarebbero anche i primi in carriera.

Parlando a the-race.com, Steiner ha difeso il suo pilota. Secondo il team principal in questa stagione c’è una sottilissima differenza tra i vari team di centrogruppo, e questo ha impedito a Mick di portarsi a casa dei punti.

“Non penso che gli manchi ritmo, ha solo faticato a mettere insieme tutto in un weekend. Perdendo anche solo un po’ di prestazione, ci si ritrova fuori dai punti al momento, perché la lotta a centrogruppo è molto, molto equilibrata. Abbiamo avuto Kevin a punti in tutte le gare tranno una. Penso che anche Mick ci arriverà. Ma ha bisogno di un weekend perfetto, altrimenti è difficile finire in zona punti quest’anno, perché la battaglia con gli altri è davvero intensa. Una volta conquistati i primi punti, normalmente tutto diventa più facile perché si supera un ostacolo. E questo motiva, spinge a fare risultati migliori” ha spiegato.

Magnussen e Steiner difendono Schumacher: "Farà bene"

In seguito, Steiner ha dichiarato che Magnussen può essere “un buon riferimento” per Schumacher. Lo stesso Mick ha confermato l’affermazione del suo team principal, ponendo l’accento sulla grande esperienza del suo compagno di squadra.

“[Magnussen] è fantastico, ha molta esperienza in Formula 1. Potermi confrontare con lui e lavorarci insieme è un qualcosa di molto diverso rispetto allo scorso anno, ed è molto positivo. Perciò sono molto felice” ha detto Schumacher.

Anche Magnussen ha parlato del suo nuovo compagno di squadra. Le sue parole, sicuramente incoraggianti per il giovane tedesco, mostrano che si è creato un buon rapporto tra i due, cosa non così scontata in Formula 1.

“Farà bene in futuro. È molto rilassato, Mick è un bravo ragazzo. Sa il fatto suo. Non bisogna che cerchi di essere aperto con lui, è molto facile farlo, perché è molto disponibile a sua volta. E anche molto onesto” ha dichiarato il danese. “Non è uno che trova scuse. È sincero con la squadra e con sé stesso. Penso che sia molto facile lavorare insieme a lui, è un grande pilota” ha concluso.

+ posts