Stoico Sainz: ha concluso la gara senza poter bere.

Stoico Sainz: ha concluso la gara senza poter bere.

9 Maggio 2022 0 Di Nicola Cobucci

Carlos Sainz non è stato in grado di bere durante la gara perché il suo sistema di abbeveraggio non funzionava. Un inconveniente che ha reso ancora più impegnativa la sua domenica, giornata in cui abbiamo visto i piloti stremati dopo la gara. Inoltre, Carlos aveva ancora mal di collo per l’incidente di venerdì.

Carlos Sainz ha avuto problemi con il suo sistema di abbeveraggio nella domenica più fisica dell’anno. I piloti hanno dovuto affrontare temperature elevate, che li hanno lasciati esausti dopo la gara.

Oltre alla sfida di correre su un nuovo circuito, il pilota Ferrari ha avuto due sfide in più: correre con il collo ancora dolorante per l’incidente del venerdì e non poter bere in una gara così impegnativa. Il suo sistema di abbeveraggio ha ceduto, come rivelato dal giornalista di Sky Sports Ted Kravitz.

Carlos Sainz non è stato in grado di bere durante la gara perché il suo sistema di abbeveraggio non funzionava. Un inconveniente che ha reso ancora più impegnativa la sua domenica, giornata in cui abbiamo visto i piloti stremati dopo la gara. Inoltre, Carlos aveva ancora mal di collo per l'incidente di venerdì.

“Carlos Sainz ha fatto una sosta lenta al giro 26, ma è riuscito a stare davanti a Sergio Pérez perché Pérez ha avuto un problema al motore”, ha evidenziato Kravitz nella sua sezione dopo ogni Gran Premio.

“Grande battaglia, ma alla fine è riuscito a tenerlo dietro per finire terzo. Non beveva, il sistema di abbeveraggio non funzionava e si sentiva molto disidratato. Ha avuto bisogno di Rupert, il suo fisioterapista, sul prepodio”, ha rivelato Kravitz.

“Non c’era nient’altro che poteva fare se non avvicinarsi a Sergio Perez, ma ha finito sul podio, il che va bene“, ha detto Kravitz.

Lo stesso Carlos riconosce di non essere al 100%. “Sono stato meglio. Ovviamente dopo l’incidente di venerdì, all’inizio della gara avevo ancora un po’ di dolore al collo, ma dovevo gestirlo e cavarmela”, ha detto Carlos.

“Non mi sentivo al 100%, ma forse era anche il fatto di non aver corso le ultime due gare. Anche il collo lo sente e per una combinazione di queste due cose forse ho pagato un po’ il prezzo e in alcune parti della gara non sono riuscito a spingere al 100%”, ha condiviso il madrileno per chiudere.

+ posts