La pioggia minaccia il weekend del Gran Premio di Gran Bretagna

La pioggia minaccia il weekend del Gran Premio di Gran Bretagna

30 Giugno 2022 0 Di Davide Citterio

Per questo weekend, quello del GP di Gran Bretagna, è prevista pioggia. Su quali fasi del fine settimana potrebbe avere un impatto?

Durante questo fine settimana, la Formula 1 si dirige nel Regno Unito, più precisamente a Towcester, dove si terrà il Gran Premio di Gran Bretagna.

Si correrà sullo storico e magnifico tracciato di Silverstone, circuito che ospitò la prima gara di F1 nel 1950. Tuttavia, non è stato sempre presente; durante gli anni, infatti, si corse anche sul circuito di Aintree e su quello di Brands Hatch.

Quest’anno sarà presente durante il weekend una variabile non da poco: la pioggia. Il clima inglese è famoso per l’abbondanza delle piogge annuali, e sembra che il cielo non voglia fare sconti nemmeno per questo fine settimana…

Proprio la pioggia potrebbe influenzare la gara e, di conseguenza, rimescolare le carte in tavola?

Le prove libere

meteo GP Silverstone 2022
Le previsioni metereologiche per la giornata di venerdì.

Come si può notare dall’immagine soprastante, la giornata di venerdì vedrà una nottata all’insegna della pioggia con rovesci su Northamptonshire e Oxfordshire. Sono previsti temporali anche per metà mattina.

La possibilità di pioggia diminuirà man mano con il passare della giornata e, durante il pomeriggio, la temperatura potrebbe salire fino ad un massimo di 20° C.

Pertanto, le FP1 andranno in scena su una pista umida e le FP2 vedranno una pista in via di asciugatura (se le previsioni si rivelassero corrette).

Le qualifiche

Le previsioni metereologiche per la giornata di sabato.

Le FP3 si disputeranno dalle 13:00 alle 14:00, perciò sotto la pioggia battente.

Anche le qualifiche, che andranno in scena alle 16:00, vedranno le macchine scendere in pista per cercare il giro perfetto sotto la pioggia o, in ogni caso, su una pista bagnata.

È prevista pioggia a nord e ad est del circuito, mentre le previsioni a sud della sede indicano che rimarrà asciutto. Restano quindi aperti diversi scenari: il primo scenario vede le macchine scendere in pista sotto la pioggia battente; il secondo vede le vetture uscire dai box su una pista bagnata o umida, ma senza rovesci durante le qualifiche; il terzo vede le monoposto uscire su una pista umida con dei successivi peggioramenti causati da temporali; il quarto, e molto improbabile, scenario vede un miglioramento della pista a qualifiche in corso.

La gara

Le previsione metereologiche per la giornata di domenica.

Con ogni probabilità la gara sarà asciutta. Pertanto, i team dovranno “compromettere” l’assetto delle vetture per fare una buona qualifica ma dovranno tenere a mente che la gara si terrà su pista asciutta.

+ posts