Helmut Marko critico su Checo Perez: “Non doveva provare il sorpasso lì”

Helmut Marko critico su Checo Perez: “Non doveva provare il sorpasso lì”

11 Luglio 2022 0 Di Sebastiano Vanzetta

Lo Special Advisor di Red Bull, Helmut Marko, non è rimasto per nulla impressionato dal weekend di Checo Perez. Addirittura, lo ha criticato per il tentato sorpasso su Russell che gli ha rovinato la gara.

Fine settimana amaro per Sergio Perez che in Austria non ha raccolto nessun punto, addirittura ritirandosi dopo il contatto con George Russell al primo giro in curva 4 che ha rovinato la gara del messicano. Checo, infatti, con l’escursione in ghiaia ha dannegiato la vettura ed è stato costretto a rientrare ai box e terminare anzitempo la gara, dopo aver tentato invano di rimontare.

Perez ha tentato l’attacco su Russell all’esterno di curva 4 durante il primo giro di gara, una manovra che, come detto, gli è costata cara. Addirittura, ha attirato le critiche del sempre cinico Helmut Marko, che non si è risparmiato nemmeno su questo episodio.

Attacco non necessario

Lo speciale consigliere di Red Bull, infatti, parlando del contatto di Checo, non si è tirato indietro. Anzi, ha esternato tutta la frustrazione per una manovra secondo lui non necessaria. “È stato detto prima della partenza. Non provate ad andare all’esterno di curva 4. Non è possibile completare la manovra”. Checo, così come probabilmente Max, era dunque stato avvisato del fatto che un tentato sorpasso all’esterno di curva 4 sarebbe stato poco possibile e addirittura sgradito al team, per evitare danni come poi è successo.

“È stata una manovra non necessaria. L’abbiamo già visto altre volte che non funziona in quel punto. Dopo il contatto la macchina era danneggiata e non aveva senso continuare. Il fondo era danneggiato e avrebbe potenzialmente potuto essere doppiato due volte. Quindi si è deciso di preservare le componenti” ha proseguito Marko.

Il buon Helmut ha poi paragonato l’incidente del primo giro a quello di Alex Albon nel 2020, quando si toccò con Lewis Hamilton perdendo la chance di concludere sul podio, lanciando una frecciatina verso il team di Toto Wolff. “Credo che Mercedes non ami le nostre macchine all’esterno di curva 4. È un peccato perché si vede chiaramente che Checo era davanti a Russell. Sembra quasi una copia dell’incidente tra Hamilton e Albon di qualche anno fa“.

È un peccato che a Checo non sia stato lasciato più spazio” ha poi concluso Marko.

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news sulla Formula 1? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

+ posts