La Formula E correrà a Tokyo a partire dal 2024

La Formula E correrà a Tokyo a partire dal 2024

4 Ottobre 2022 0 Di Tommaso Pelizza

Oggi è stato firmato l’accordo con il Tokyo Metropolitan Government. La Formula E si espande sempre di più e correrà per le strade della metropoli giapponese a partire dal 2024.

Nella giornata di oggi, il CEO del campionato 100% elettrico Jaime Reigle, ha firmato l’accordo con Yuriko Koike, governatrice di Tokyo, che ha quindi ufficializzato l’approdo della Formula E nella metropoli giapponese.

La gara giapponese avrà luogo a partire nel 2024, più precisamente nel periodo primaverile. Già nello scorso mese, la Koike aveva annunciato la possibilità di un E-Prix a Tokyo nel prossimo futuro, per spingere i cittadini verso i veicoli a zero emissioni.

Jaime Reigle e Yuriko Koike dopo la firma del contratto
Jaime Reigle e Yuriko Koike dopo la firma del contratto

Già in passato, si stava valutando l’inserimento di un E-Prix in Giappone, con Yokohama e Tokyo presenti tra le principali città candidate, ma le durissime leggi presenti nello stato asiatico rappresentavano un grosso ostacolo per tutta l’organizzazione di un evento simile.

Il designatore del circuito sarà il noto architetto Hermann Tilke, ed il tracciato potrebbe ospitare anche altri eventi in futuro.

Le parole di Reigle

Sono molto felice ed onorato di annunciare, assieme alla governatrice Koike, una nuova collaborazione tra il Tokyo Metropolitan Government e la Formula E” ha detto Jamie Reigle. “Insieme ospiteremo un E-Prix a Tokyo a partire dal 2024, per promuovere la strategia dei veicoli a 0 emissioni. Tokyo è una città iconica, innovativa, tra le migliori nel settore automobilistico ed anche un punto cardine della cultura globale”.

La Formula E a Tokyo ed il legame con Nissan

La Nissan

Nissan, l’unico costruttore giapponese presente in Formula E al momento, si è detto molto entusiasta riguardo all’arrivo della Formula E in Giappone, con il direttore del team Nissan Tommaso Volpe che ha rivelato di essere eccitato verso questa prospettiva di un E-Prix a Tokyo, che dovrebbe compiersi per la prima volta in Season 10.

Siamo molto entusiasti di questo annuncio, come primo costruttore giapponese presente nel campionato, saremo molto contenti di gareggiare in casa nostra, e lo faremo come unico team, vista l’acquisizione di e.dams avvenuta a Marzo”.

La Formula E e Tokyo, una sorta di “ritorno”

Già in passato la Formula E si intravide per le strade di Tokyo, anche se solo in maniera espositiva.
Infatti nel 2015 Sakon Yamamoto salì alla guida della SRT01-e di Spark Renault percorrendo dei giri del quartiere Roppongi, mentre nel 2016 Lucas Di Grassi girò per il distretto Marunouchi, un’area commerciale della città.

Qui il video in cui si può visionare l’esibizione di Yamamoto nel 2015
+ posts