Russell parla del suo rapporto con Hamilton

Russell parla del suo rapporto con Hamilton

24 Gennaio 2023 0 Di Federico Mantovani

George Russell ha detto la sua sul rapporto tra lui e il compagno di squadra Lewis Hamilton, affermando che la loro collaborazione sarà la chiave per lo sviluppo della vettura

Una delle coppie più interessati della griglia è sicuramente quella formata da Hamilton e Russell.

Se il primo può vantare di aver vinto 7 titoli mondiali, il secondo, che ha appena concluso la sua prima stagione in Mercedes, sta cercando di affermarsi come talento su cui puntare nel futuro.

Questa differenza di età è, secondo Russell, una delle cause per cui la possibilità di scontro o conflitto tra i due piloti è molto remota.

“Credo che ciò che ci fa andare così tanto d’accordo è il fatto che siamo in momenti della nostra carriera molto differenti”.

“Ovviamente, se ci trovassimo a lottare per la vittoria le dinamiche sarebbero differenti. Ma credo che in ogni caso potremmo essere orgogliosi del fatto che attraverso la nostra collaborazione saremmo arrivati al top.” Ha detto George Russell in una recente intervista.

Il rispetto come punto chiave

Il TP di Mercedes Toto Wolff ha più volte affermato come il conflitto tra Rosberg ed Hamilton, soprattutto nel 2016, abbia diviso in due il team. Infatti, la speranza del tedesco è di evitare un’altra situazione del genere.

Le parole di Russell sono una conferma di ciò: “Dobbiamo rispettarci a vicenda. Credo che ciò lo abbiamo già dimostrato in varie occasioni (come in Messico nelle prime curve)”.

“Conosciamo quanto sia importante mantenere questo tipo di rapporto. Se la nostra relazione iniziasse a peggiorare, avrà sicuramente un impatto sull’intero team e su noi piloti”.

“Credo che riusciremo tranquillamente a mantenere questo tipo di rapporto e credo addirittura che, col tempo, sarà ancora più stretto.”

Il vero problema si presenterà quando la vettura sarà abbastanza competitiva da farli lottare per il mondiale. Poiché entrambi i piloti hanno affermato che il loro obiettivo è quello di vincere il titolo nel 2023.

In tal caso, Wolff avrà l’incarico di mantenere unito il team, dimostrando di aver imparato dal passato.

+ posts