WRC | I boss di M-Sport contenti del 5° posto di Ott Tänak

WRC | I boss di M-Sport contenti del 5° posto di Ott Tänak

26 Gennaio 2023 0 Di Sebastiano Vanzetta

Il 5° posto di Ott Tänak al Rally di Monte-Carlo non è affatto dispiaciuto ai vertici di M-Sport. Ecco perché.

Ci si aspetterebbe che un quinto posto non soddisfi né pilota, né tantomeno i vertici del team. Ma il risultato al Rally di Monte-Carlo di Ott Tänak ha messo il sorriso in faccia sia a lui che a Malcolm Wilson, boss di M-Sport, e Richard Millener, Team Principal della squadra. Vediamo perché.

Vertici di buon umore

L’estone campione del mondo 2019 ha disputato una buona gara, e dopo la prima giornata di gara era terzo in classifica, salvo poi scivolare fino alla quinta posizione per problemi al servosterzo. Ma Tänak, durante la Power Stage, ha tirato fuori gli artigli e si è classificato 2°, raccogliendo 4 punti aggiuntivi che per come è andato il rally del team in generale, sono oro colato.

E nonostante il quinto posto, Ott si è presentato raggiante alle interviste post-gara, dicendo che “In generale è stato un buon weekend, abbiamo imparato tanto e percorso km preziosi”. Non potrebbe essere altrimenti, visto che è stata la prima gara sulla Puma Rally1, sulla quale Tänak ha ancora da imparare per performare al meglio. Un rally di “apprendimento”, dunque, che ha pienamente centrato le aspettative del pilota, ma anche dei suoi capi.

A fargli eco, infatti, è stato in primis Malcolm Wilson, fondatore e boss del team inglese. “Ott ha corso un rally veramente intelligente. Sappiamo che abbiamo lavoro da fare, ma ciò che mi fa più piacere è che non è venuto a dirci che serve più potenza, ma che è soltanto una questione di trovare il giusto set-up”.

A queste parole si è aggiunto anche il Team Principal Richard Millener. “La Power Stage è stato un grande segnale del potenziale che abbiamo. Sicuramente sarebbe stato bello salire sul podio, ma non è stato così. Possiamo essere molto contenti delle performance che abbiamo visto e dei feedback che abbiamo ricevuto”.

Tira una buona aria, insomma, in casa M-Sport, dove sanno che c’è ancora tanto da fare per colmare il gap con Toyota e Hyundai, ma anche che la Puma Rally1, al netto delle noie di affidabilità, ha un buon potenziale. Toccherà esprimerlo già dal prossimo Rally di Svezia se non si vuole rimanere attardati in campionato. E per prepararsi al meglio, Tänak ha deciso di partecipare all’Otepää Rally in Estonia, il prossimo 4 febbraio, proprio a ridosso dell gara svedese.

Seguici sui nostri profili social!

Sei un grande appassionato del WRC o della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

+ posts