Szafnauer paragona la prestazione di Aston Martin a quella della Force India nel 2014

Szafnauer paragona la prestazione di Aston Martin a quella della Force India nel 2014

9 Marzo 2023 0 Di Nicola Cobucci

Il capo del team Alpine Otmar Szafnauer pensa che l’impressionante prestazione dell’Aston Martin nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1 sia paragonabile alla prestazione messa in pista dalla Force India nel 2014.

Se i test avevano sorpreso tutti, Aston Martin ha confermato il suo balzo in avanti conquistando il terzo e il sesto posto nel Gran Premio del Bahrain con Fernando Alonso e Lance Stroll. Spazzando via ogni dubbio.

Mentre il team di Silverstone ha conquistato i titoli dei giornali aiutando Alonso a tornare sul podio dopo due anni, l’ex team principal del team britannico Szafnauer ha voluto sottolineare che il risultato in Bahrain gli ha ricordato la gara del 2014.

Il capo del team Alpine Otmar Szafnauer pensa che l'impressionante prestazione dell'Aston Martin nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1 sia paragonabile alla prestazione messa in pista dalla Force India nel 2014.

Ai tempi Aston Martin si chiamava Force India, con Szafnauer al timone. Sergio Perez aveva conquistato il terzo posto e Nico Hulkenberg il quinto.

“Be’, hanno fatto un salto in avanti. Voglio dire, per essere onesti con loro, è sempre stata una squadra buona ed efficiente”, ha detto Szafnauer, che ha lasciato l’Aston Martin per l’Alpine all’inizio del 2022.

“Congratulazioni a loro, ma penso che la Force India nel 2014 sia stata esattamente la stessa cosa: nella stessa posizione relativa, sul podio. Penso che Perez si sia qualificato quinto nel 2014 e avesse un ottimo ritmo di gara. Mi congratulo con loro per aver fatto un grande passo avanti rispetto allo scorso anno.”

Lo sguardo in casa

Mentre Szafnauer ha ammesso che Aston sarà difficile da raggiungere per Alpine, vuole piuttosto concentrarsi sul deficit della squadra di Enstone rispetto ai leader per valutare i suoi progressi.

Il capo del team Alpine Otmar Szafnauer pensa che l'impressionante prestazione dell'Aston Martin nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1 sia paragonabile alla prestazione messa in pista dalla Force India nel 2014.

“Quello che dobbiamo vedere è quanto eravamo vicini alla pole dello scorso anno”, ha spiegato. “Quanto eravamo vicini al ritmo di gara e dove avremmo potuto finire se non avessimo avuto i nostri problemi operativi relativi: è stato meglio dell’anno scorso o no? Perché quello che dobbiamo fare ogni anno è recuperare il ritardo. E sì, Aston ha apportato enormi miglioramenti, ma dobbiamo prenderli anche noi.”

Alpine sembrava forte in Bahrain dopo un enigmatico test pre-campionato, ma il suo weekend di gara è stato ostacolato da battute d’arresto per entrambi i piloti.

+ posts