Leclerc ammette: “Abbiamo bisogno di una macchina completamente nuova”

Leclerc ammette: “Abbiamo bisogno di una macchina completamente nuova”

6 Ottobre 2023 0 Di Nicola Cobucci

Charles Leclerc ha ammesso che la Ferrari potrebbe aver bisogno di una “macchina completamente nuova” per risolvere i problemi che hanno impedito una lotta al vertice in questa stagione.

La Ferrari ha iniziato il 2022 in prima linea, con Leclerc leader del campionato fino a quando la Red Bull e Max Verstappen hanno trovato il bandolo della matassa.

C’erano grandi speranze su una rinascita della Ferrari, ma una serie di problemi diversi hanno lasciato notevoli fluttuazioni nelle prestazioni da una pista all’altra durante tutta la stagione, lasciando la Ferrari in lotta con la Mercedes per il secondo posto nella classifica Costruttori.

La vittoria di Carlos Sainz al Gran Premio di Singapore e il buon passo mostrato da Leclerc per conquistare il quarto posto nel Gran Premio del Giappone hanno indicato che alcuni problemi sono stati risolti, anche se la differenza di forma rispetto ad altre gare dopo la pausa estiva lascia dubbi.

Charles Leclerc ha ammesso che la Ferrari potrebbe aver bisogno di una “macchina completamente nuova” per risolvere i problemi che hanno impedito una lotta al vertice in questa stagione.

“Onestamente, è stato così dall’inizio della stagione: a volte la pista funziona un po’ meglio e a volte un po’ meno,” ha detto Leclerc ai media. “Non direi che sia una svolta perché i problemi della vettura sono ancora presenti.”

“Penso che forse avremo bisogno di una macchina completamente nuova per sbarazzarcene e questo è l’obiettivo per il prossimo anno.”

Leclerc ha faticato a lasciare il segno sulla vettura in questo periodo a causa di problemi di assetto che lo hanno portato fuori da uno stile di guida confortevole.

“Ci sto lavorando parecchio”, ha rivelato. “Al momento la nostra macchina… non è che non possa essere sovrasterzante, ma quando lo è risulta estremamente inconsistente, quindi dobbiamo guidarla sul lato sottosterzante.”

“Questo rende abbastanza difficile usare il mio stile di guida per ottenere tempo sul giro. Cerco di migliorare e di capire in quali altri modi posso sfruttare il mio stile di guida, ha funzionato un po’ di più in Giappone ma non direi che farà una grande differenza rispetto al resto dell’anno.”

+ posts