Zak Brown: “McLaren non lotterà con Red Bull e Mercedes nel 2021”

Zak Brown: “McLaren non lotterà con Red Bull e Mercedes nel 2021”

13 Aprile 2021 0 Di Ivan Mancini
Tempo di lettura: 2 Minuti

L’amministratore delegato McLaren non crede che la propria scuderia potrà lottare per la vittoria con i top-team Mercedes e Red Bull
 

Zak Brown ha definito “inverosimile” che la McLaren possa sfidare Red Bull e Mercedes durante la stagione corrente. La McLaren ha condotto un impressionante GP del Bahrain, finendo quarta e settima e aprendo la stagione nel migliore dei modi, ma non ha ancora compiuto lo step necessario per “competere con i grandi“. Norris ha battuto Perez (partiva dalla pit lane), ha concluso a più di 20 secondi di vantaggio da Leclerc e ha tagliato il traguardo a 45 secondi da Hamilton. Leggermente sotto tono Ricciardo, che però ha comunque portato a punti la sua McLaren piazzandosi in settima posizione, davanti l’altra Ferrari. In generale, due prestazioni che fanno ben sperare il team britannico.

norris, ricciardo (mclaren) in bahrain

Valutando le possibilità della squadra di Woking per il resto del 2021, Zak Brown ha dichiarato: “In Bahrain Mercedes e Red Bull hanno dimostrato di essere i più competitivi. È irrealistico pensare che avremmo lottato per le prime posizioni sin dall’inizio, ma siamo sulla buona strada”. Dall’intervista condotta da Crash.net è emerso anche che Brown spera “di colmare il divario il prima possibilee “di unirsi alla lotta in un futuro non molto distante“.

Guardiamo i tempi in Bahrain: uno, due o tre decimi possono relegarti tra la quinta e la dodicesima posizione. Penso che sarà una competizione molto serrata, un grande spettacolo per i fan anche quest’anno. Dobbiamo tenere la testa bassa, rimanere concentrati, non lasciarci trasportare dal primo buon fine settimana di gara. Dobbiamo cercare di mantenere queste buone performance e di rimanere forti sul lato operativo” ha infine concludo Zak Brown.

norris, ricciardo (mclaren) bahrain
+ posts