F3 | GP Olanda: Dennis Hauger vince la Feature Race di Zandvoort.

F3 | GP Olanda: Dennis Hauger vince la Feature Race di Zandvoort.

5 Settembre 2021 0 Di Sebastiano Vanzetta

Dennis Hauger vince la Feature Race della F3 a Zandvoort e mette una seria ipoteca sul campionato. 2° Novalak, 3° Smolyar.

È il norvegese della Prema Dennis Hauger a vincere la Feature Race della Formula 3 a Zandvoort, mettendo in cassaforte un bottino che gli permette di avvicinarsi sempre di più al campionato, ipotecandolo in vista dell’ultimo appuntamento di Sochi. Sul podio con lui Clement Novalak, 2° e Alexander Smolyar che approfittano dell’errore di Victor Martins, che butta fuori David Schumacher e prende penalità, perdendo il podio. 4° l’altro contendente per il campionato Jack Doohan, che però perde terreno in classifica nei confronti di Hauger.

La partenza e il grande ritmo di Hauger e Martins

Parte benissimo Hauger, che dalla casella della pole position si butta subito all’interno per chiudere la traiettoria a David Schumacher che parte secondo. Più indietro nel gruppo, invece, un lungo di Crawford che quasi si tocca con Doohan costringe quest’ultimo a perdere qualche posizione. In testa, il norvegese della Prema comincia ad imporre un gran ritmo, portandosi velocemente fuori dalla zona DRS nei confronti del figlio di Ralf. Quest’ultimo, invece, fatica sul passo gara, bloccando gli inseguitori, soprattutto Martins che gira 4 decimi più veloce di lui ma non riesce a passarlo. Nessun episodio degno di nota per le successive tornate.

Correa lungo e Nannini in ghiaia

Al giro 18 Correa sbaglia completamente la staccata di curva 1, bloccando e finendo lunghissimo, coinvolgendo nel suo errore anche Matteo Nannini che finisce in ghiaia. L’italiano riesce comunque a rientrare in pista in ventesima posizione. Dopo un’investigazione dei commissari di gara, viene data una penalità di 10 secondi a Correa

Erroraccio di Martins

A due giri dalla fine, Martins, ancora dietro a David Schumacher, perde la pazienza e cerca di passare il tedesco all’interno di curva 3. Il francese però sbaglia completamente in frenata andando al bloccaggio e finendo lungo centrando Schumacher che finisce in barriera e termina la gara. I commissari non ci pensano due volte e, dopo aver fatto uscire la Virtual Safety Car decidono di penalizzare Martins comminando 10 secondi al pilota francese, che perde così il podio. Ne approfittano Novalak, che nel contatto Martins-Schumacher era riuscito a passare entrambi, e Smolyar, che nonostante termini la gara dietro a Martins, finisce sul podio a causa della penalità di quest’ultimo.

La gara finisce dunque sotto Virtual Safety Car, con Hauger davanti a Novalak e Smolyar. Poi Doohan, Collet, Sargeant, Crawford, Vesti, Arthur Lecler e Martins che chiude la top 10. 17° Colombo e 29° Nannini. Ad Hauger anche il giro veloce della gara.

A Sochi si decide il campionato

Nonostante la seria ipoteca sul campionato che ha messo Hauger con la vittoria della Feature Race, il norvegese non è ancora matematicamente campione. il mondiale si deciderà quindi a Sochi a fine settembre, appuntamento che sostituisce Austin, inizialmente prevista come gara di chiusura del campionato di F3, per contenere i costi. Appuntamento quindi al weekend russo!

Di seguito la classifica della Feature Race

+ posts