Giovinazzi può ancora conservare il suo posto in Formula 1.

Giovinazzi può ancora conservare il suo posto in Formula 1.

2 Ottobre 2021 0 Di Nicola Cobucci

C’è solo un vuoto rimasto da colmare sulla griglia di Formula 1 per il 2022. In lizza ci sono Antonio Giovinazzi, già nel team da due anni, Guanyu Zhou, Nyck De Vries e Theo Pourchaire. Il pilota italiano sembra il grande sfavorito, ma dall’Alfa Romeo assicurano che il suo futuro dipende ancora da lui.  

Il Team Principal dell’Alfa Romeo Fred Vasseur ha acceso la speranza di un potenziale rinnovo di Antonio Giovinazzi per il 2022. “Antonio ha l’opportunità di migliorare. Non abbiamo fretta e abbiamo diversi piloti interessati. Questa situazione è un’opportunità per Antonio, perché ci ha dimostrato che può fare un buon lavoro con la nostra macchina e che può migliorare,” ha affermato Vasseur nelle parole riportate dalla rivista americana Racer.

C'è solo un vuoto rimasto da colmare sulla griglia di Formula 1 per il 2022. In lizza ci sono Antonio Giovinazzi, già nel team da due anni..

“È molto più frustrante quando non sei in macchina e devi aspettare per vedere cosa fanno gli altri, o se lo fanno bene o male. Antonio ha l’opportunità e deve approfittarne”, ha aggiunto.

Nonostante la stagione 2021 non sia stata delle migliori per Giovinazzi, il suo recente passato in Alfa Romeo lo supporta. Almeno agli occhi di Vasseur.

“L’anno scorso Antonio ha fatto delle gare molto solide ed è stato il migliore di tutta la F1 nei primi giri. L’anno scorso si è comportato molto bene la domenica. Quest’anno ha sofferto di più sul giro secco, soprattutto in Q2”, ha concluso.

C'è solo un vuoto rimasto da colmare sulla griglia di Formula 1 per il 2022. In lizza ci sono Antonio Giovinazzi, già nel team da due anni..

Dal canto suo, Giovinazzi non si arrende e, intervistato da Autosport, ha spiegato che fino ad ora è concentrato solo sulla sua conferma in Formula 1 e non ha preso in considerazione altre alternative. “Per ora, voglio concentrarmi per mantenere il posto in Formula 1. Se non ce la farò, inizierò a pensare al prossimo anno. Ma adesso voglio concentrarmi solo sul mio lavoro. Le discussioni sul futuro non sono questioni che devono interessare me, bensì Vasseur. L’unica cosa che posso fare è guidare e arrivare a più punti: spero che sia sufficiente.”

+ posts