Sainz ottimista per le qualifiche. E quella statistica..

Sainz ottimista per le qualifiche. E quella statistica..

23 Ottobre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Carlos Sainz ha avuto un venerdì positivo ad Austin. Lo spagnolo si è trovato bene alla guida della SF21 al suo ritorno negli Stati Uniti e la vettura si è comportata bene in entrambe le sessioni di prove libere. I tempi di oggi non sono stati rappresentativi per via del traffico, ma domani in qualifica vuole dare il massimo. Con o senza pioggia.

Carlos Sainz e la Ferrari hanno approfittato di questo venerdì per sperimentare. Lo spagnolo ha incontrato traffico nelle sue simulazioni di qualifica nelle Prove Libere 2. Nonostante ciò, resta ottimista per domani e sottolinea che devono essere preparati a tutto.

“Abbiamo fatto degli esperimenti sulla macchina e ci siamo trovati bene, anche se i tempi non lo hanno mostrato. Ho incontrato del traffico durante il mio giro con le gomme morbide, quindi non vedo l’ora che arrivi domani. C’è una piccola possibilità di pioggia e bisogna essere preparati per questo”, ha detto Sainz dopo le prove libere ad Austin.

Carlos Sainz ha avuto un venerdì positivo ad Austin. Lo spagnolo si è trovato bene alla guida della SF21 al suo ritorno negli Stati Uniti e la vettura si è comportata bene in entrambe le sessioni di prove libere. I tempi di oggi non sono stati rappresentativi per via del traffico, ma domani in qualifica vuole dare il massimo. Con o senza pioggia.

Lo spagnolo è tornato ad Austin dopo un anno di assenza a causa della pandemia. La pista americana è stata insieme al Montmelò e a Montecarlo, uno dei suoi circuiti talismani: da quando è in Formula 1, Sainz ha sempre ottenuto punti al COTA. Quest’anno la sfida delle buche sarà ancora più grande, ma è ciò che rende speciale questa pista.

“È bello essere tornati. Mi son trovato bene fin dal primo momento e mi sono divertito molto dall’inizio delle FP1. Ogni anno ci sono più buche, ma è una caratteristica della pista e sono nuove sfide per la macchina. Dobbiamo affrontarla e oggi ci siamo divertiti”, ha detto.

Carlos Sainz ha avuto un venerdì positivo ad Austin. Lo spagnolo si è trovato bene alla guida della SF21 al suo ritorno negli Stati Uniti e la vettura si è comportata bene in entrambe le sessioni di prove libere. I tempi di oggi non sono stati rappresentativi per via del traffico, ma domani in qualifica vuole dare il massimo. Con o senza pioggia.

Per quanto riguarda le gomme, Sainz prevede che tutti i piloti che partiranno con la mescola più morbida avranno davanti a sé una gara dura. Per questo sarà molto importante sfruttare al meglio le medie e la duro per poter concludere la gara con una sola sosta.

“Le temperature in pista sono state alte e questo ha avuto un grande effetto sulle gomme morbide. Penso che non sia mai stato così caldo ad Austin e la gara sarà dura con questi pneumatici, quindi dovremo vedere cosa siamo capaci di fare con le medie e le dure”, ha concluso Sainz.

+ posts