Vettel conserva la vetta della “Classifica Sorpassi”.

Vettel conserva la vetta della “Classifica Sorpassi”.

26 Ottobre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Sebastian Vettel ha esteso il suo vantaggio in cima alla classifica dei sorpassi portandosi a 102 nel GP degli Stati Uniti, ma dice che “idealmente” se non avesse il bisogno di sorpassare, sarebbe in testa.

Questa stagione la Formula 1 assegna un nuovo premio al pilota che effettua il maggior numero di sorpassi nel corso della stagione, il “Crypto.com Overtake Award”. Iniziando il Gran Premio degli Stati Uniti dal 18° posto in griglia e finendo decimo, Vettel ha portato il suo bottino annuale a 102 sorpassi, due in più rispetto a Fernando Alonso.

A Vettel, però, non interessa molto. Alla domanda se vincere il premio per il sorpasso avrebbe significato qualcosa per lui, ha affermato alla Bild : “No”.

Premuto sul fatto che fosse almeno divertente, ha risposto: “Sì, che li conti ora o no…idealmente, non supererai nessuno tutto l’anno e vinceresti ogni gara. Certo è divertente sorpassare e non è sempre facile. Quando ci riesci, è bello.”

Immagine

Anche il pilota dell’Aston Martin ha incrementato il suo totale punti domenica, portando la sua AMR21 a casa al decimo posto. Vettel calcola che con qualche giro in più avrebbe potuto raggiungere l’AlphaTauri di Yuki Tsunoda per il nono posto. In seguito, parlando della sua gara, ha dichiarato: “Oggi abbiamo segnato solo un punto e abbiamo lottato duramente. È stata una bella rimonta dopo la penalità in griglia e quando eravamo in aria pulita il ritmo era buono.”

“Come ci aspettavamo, è stata una gara difficile per tutti coloro che cercavano di gestire le gomme con la pista calda. Ero felice quando tutti si sono fermati abbastanza presto perché sapevamo che avremmo avuto una possibilità fermandoci più tardi. Ci ha dato gomme più fresche alla fine, quando era importante, in modo da poter salire nella top 10. È stata una buona strategia da parte del team. Con un paio di giri in più avremmo raggiunto Tsunoda, ma, da dove siamo partiti, penso che fare un punto sia un buon risultato.”

Vettel rimane dodicesimo nel Campionato Piloti con 36 punti, 10 davanti al suo compagno di squadra Lance Stroll che ha avuto un testacoda all’inizio della gara.

+ posts