Aston Martin: Otmar Szafnauer ha i giorni contati.

Aston Martin: Otmar Szafnauer ha i giorni contati.

10 Novembre 2021 0 Di Ivan Mancini

In Francia sembrano essere sicuri: a fine stagione Szafnazuer lascerà Aston Martin. Con buona probabilità potrebbe approdare in Alpine, qualora Brivio dovesse lasciare il team transalpino.
 

La notizia aleggia nel circus da tempo, ma adesso sembrano arrivare le prime conferme. Come riportato dalla rivista francese Auto Hebdo, il team principal dell’Aston Martin, Otmar Szafnauer, potrebbe lasciare la squadra di Lawrence Stroll in favore dell’Alpine.

Come detto, la notizia non è di certo un’assoluta novità nel panorama della Formula 1. Già dopo l’ingaggio di Martin Whitmarsh, ex McLaren, nel paddock si ipotizzava un possibile allontanamento di Szafnauer. Due galli non possono convivere nello stesso pollaio e Ralf Schumacher aveva già fatto notare questa situazione delicata. “Secondo me il duo Martin Whitmarsh e Otmar Szafnauer non funzionerebbe affatto. Quando Stroll ha acquistato la squadra, ha introdotto nuove modalità d’azione [più persone, più soldi, più risorse, più dipendenza dalla Mercedes, ndr]. La pressione risultante è stata controproducente. Ho sempre detto che non può trasformare una mucca in una tigre in una sola notte“. Non è un caso che la scuderia inglese stia dimostrando ampie difficoltà, non confermando le aspettative di inizio stagione.

Otmar Szafnauer e Lawrence Stroll

A questo, poi, va aggiunto il notevole calo prestazionale manifestato dalla Aston Martin rispetto la scorsa stagione, quando correva con il nome Racing Point. Una situazione che va a svantaggio di Szafnauer, in quanto alcune voci di corridoio vorrebbero che il proprietario della scuderia, Lawrence Stroll, sia insoddisfatto del lavoro di Otmar. A sua volta, lo statunitense con cittadinanza rumena non sarebbe contento della gestione della quadra da parte di Stroll; una gestione sicuramente più ricca, poiché foraggiata dalle disponibilità economiche del canadese, ma allo stesso tempo “povera” di lavoro di squadra e, dunque, meno efficiente.

In questo quadro complesso va collocata la scuderia francese Alpine. La permanenza di Davide Brivio nella scuderia transalpina, ex Renault, non è tanto scontata quanto sembra, nonostante il monzese abbia respinto le avances della Suzuki. Alpine è alla ricerca di una figura seria, “con esperienza e buon senso” (parole di Laurent Rossi, CEO Alpine) e Otmar potrebbe proprio prestarsi al caso.

 

Cosa rischia Vettel?

Assolutamente nulla. Ancora una volta Ralf Schumacher, opinionista Sky, interviene per precisare la situazione. “Aston Martin aveva bisogno di un pilota di altissimo livello e l’ha trovato in Vettel. Sebastian ora è il pilota migliore e più costante. Il problema in Aston Martin è che la squadra semplicemente non sta facendo quello che dovrebbe fare. Nuove persone sono state assunte con la forza e questi disordini potrebbero non essere più l’ambiente giusto per Szafnauer“.

+ posts