Perez senza rimpianti: un podio perso per colpa della VSC.

Perez senza rimpianti: un podio perso per colpa della VSC.

15 Novembre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Sergio Perez afferma che la Red Bull è stata “estremamente sfortunata” con i tempi di uscita della Virtual Safety Car.

Sergio Perez ha commentato la sua prestazione al termine del GP di San Paolo. Per tutti i 71 giri, Perez ha cercato al meglio di aiutare il compagno di squadra Max Verstappen a non ridurre troppo il gap con Hamilton, visto che il pilota della Mercedes sembrava non avere nemici, recuperando dalla P10 alla P3 in soli 5 giri.

Nonostante i migliori sforzi di Perez, incluso un breve repass su Hamilton al 18° giro, non è riuscito a tenere a bada il britannico e ha perso la seconda posizione dopo aver saltato Bottas al primo giro. 

Sergio Perez afferma che la Red Bull è stata "estremamente sfortunata" con i tempi di uscita della Virtual Safety Car.

Perez ha detto che il Gran Premio di San Paolo della Red Bull è stato ostacolato – e la loro rivale Mercedes è stata aiutata – dal tempismo di una breve Virtual Safety Car per rimuovere i detriti dalla pista.

Un VSC dopo la sua prima sosta ha permesso a Bottas di rientrare ai box e portargli via il 3° posto.

“Siamo stati estremamente sfortunati”, ha detto il pilota della Red Bull. “Non avremmo potuto fare diversamente con la Virtual Safety Car, siamo stati solo molto sfortunati e sfortunatamente questo ha aiutato la Mercedes a superarci con Bottas.”

Sergio Perez afferma che la Red Bull è stata "estremamente sfortunata" con i tempi di uscita della Virtual Safety Car.

I piloti Red Bull ridotti sono riusciti a minimizzare i danni e hanno perso solo nove punti nel campionato costruttori. Perez è rimasto molto sorpreso dalla velocità e dalla potenza della Mercedes: “Sì, eravamo molto veloci sui rettilinei ma non quanto loro. Erano su un altro livello oggi. Abbiamo fatto tutto il possibile.”

Al giro 69, gli strateghi della Red Bull hanno fatto rientrare Perez ai box per un set di gomme morbide nuovo di zecca, per togliere il giro più veloce a Lewis Hamilton. Il messicano è riuscito a strapparlo al pilota della Mercedes, aiutando anche Max Verstappen nel campionato piloti. 

+ posts