Schumacher: “Non sai se puoi vincere con la Mercedes finché non la provi”

Schumacher: “Non sai se puoi vincere con la Mercedes finché non la provi”

17 Gennaio 2022 0 Di Alessio Donzelli

Mick Schumacher ha spiegato il fatto che non sia facile vincere con la Mercedes e che sarebbe arrogante dire che chiunque potrebbe riuscirci.

In F1 è fondamentale avere una vettura veloce per poter vincere. Un esempio eclatante è quello di Russell, che si è messo in mostra ma non è riuscito ad ottenere grandi risultati in Williams. Anche la stagione del debutto di Mick Schumacher in Formula 1 è stata abbastanza difficile perché si è trovato in una Haas poco performante, che non gli ha permesso di ottenere alcun punto.

La Haas non lo ha ma negato: il 2021 è stato semplicemente un anno di transizione, dove ha dato spazio a due rookie e si è concentrata a 360 gradi sullo sviluppo della vettura del 2022. Il team americano spera infatti che il cambio di regolamento possa aiutarli a crescere ed a tornare quantomeno a centro gruppo. Schumacher e Mazepin hanno quindi dovuto fare i conti con la realtà e cercato di ottenere il meglio da ciò che avevano; ma soprattutto hanno cercato di adattarsi al meglio alla F1, al fine di essere preparati al 100% per il 2022. Tutto sommato, Mick si è detto contento della stagione passata ai microfoni di Auto Motor und Sport: “Credo che siamo abbastanza soddisfatti perché abbiamo ottenuto buoni risultati con il pacchetto che abbiamo. Questo ci motiva per il futuro.”

Mick Schumacher: "Non sai se puoi vincere con la Mercedes finché non la provi"

Schumacher ha continuato a parlare della sua situazione attuale, che non considera così grave come quella della Williams del 2019. “Non siamo così lontani come lo era la Williams nel 2019. Ecco perché abbiamo ancora qualche duello. Ovviamente mi piacerebbe averne di più e ovviamente spero di poter crescere e migliorare il prossimo anno.“, ha dichiarato Mick.

Ma cosa sarebbe riuscito a fare Schumacher con un top team? Molti appassionati credono che vincere con le migliori scuderie non sia difficile e che chiunque potrebbe riuscirci. Secondo il figlio di Michael, però, non è vero che vincere con una Mercedes sia facile. “Tutti si meritano il posto in Formula 1, chiunque può guidare qui. Non sai se puoi vincere una gara con la Mercedes finché non ci sei dentro, sarebbe arrogante dirlo.“, ha spiegato Mick.

Mick Schumacher: "Non sai se puoi vincere con la Mercedes finché non la provi"

L’obiettivo di Schumacher rimane chiaramente il 2022, e perciò non si vuole sbilanciare per gli anni successivi: “Il mio obiettivo è il prossimo anno. Tutto il resto è troppo lontano. Prima di tutto, devo fare un buon lavoro l’anno prossimo. Se è così, allora posso pensare al futuro.” Schumacher però non ha ancora provato al simulatore la nuova monoposto, come invece alcuni altri piloti. “Non ancora. Al momento non abbiamo il nostro simulatore. Ma questo dovrebbe cambiare per il prossimo anno. Credo che guiderò la macchina per la prima volta ai test di Barcellona.“, ha spiegato Mick.

+ posts