Russell spera di ricevere la stessa lealtà di Bottas.

Russell spera di ricevere la stessa lealtà di Bottas.

17 Gennaio 2022 0 Di Davide Citterio

George Russell è entusiasta del suo nuovo futuro in Mercedes, ma non solo, è anche incoraggiato dalla fedeltà dimostrata a Valtteri Bottas.

Durante gli anni Toto Wolff e più in generale la Mercedes hanno mostrato grande fedeltà a Valtteri Bottas. Basti pensare alle molte occasioni che gli hanno dato dopo i diversi errori, proprio il nuovo pilota Mercedes George Russell spera di ricevere altrettanto.

Nel 2021, dopo cinque anni, le strade di Mercedes e Bottas si sono separate, con il finlandese approdato all’Alfa Romeo per il 2022. L’erede del finlandese per il 2022 è uno dei piloti più talentuosi in circolazione: George Russell. Il britannico è entusiasta per questo nuovo incarico ed è incoraggiato dal legame di lealtà che ha unito Mercedes e Bottas:

“Quello che ammiro così tanto da Mercedes e Toto è quanto siano fedeli verso i propri, ha detto Russell al podcast di Motor Sport Magazine.

Valtteri è stata una figura e un fattore chiave per loro, per aiutarli a raggiungere tutti questi Campionati del Mondo lungo la strada. Ci sono molte persone [che] possono dire cose negative, ad esempio essere fuori dal ritmo di Lewis Hamilton.

“Ma è stato una parte incredibilmente importante per tutto quel successo, e loro vogliono premiare quella lealtà. Forse se ha attraversato una o due brutte gare durante l’anno scorso, non tireranno fuori l’ascia e diranno , ‘Grazie mille e ci vediamo più tardi’.” Possibile frecciatina alla Red Bull da parte di George Russell.

“Perché non è così che fanno le cose, loro danno alle persone tutte le opportunità e tutte le possibilità.

“Ho 23 anni. Da parte loro, non c’è fretta di correre. Abbiamo tutto il futuro davanti”.

Il duro lavoro ripaga sempre

Dopo le lodevoli parole di Russell nei confronti della Mercedes e di Toto Wolff, il pilota inglese spera di ricevere lo stesso trattamento se si comporterà bene con il team.

“Immagino che la lealtà porti fiducia a me come pilota, allo stesso modo dei 2000 dipendenti che Mercedes ha tra Brackley e Brixworth”, ha dichiarato Russell.

“Quindi suppongo questo sia ciò che ammiro davvero di quei ragazzi, che sicuramente fanno cose abbastanza diverse dalle altre squadre sulla griglia. Quindi devo essere molto grato, grato di avere Toto come [mio] capo.

“Quella lealtà che ha dimostrato a Valtteri, se performerò, la mostrerà a me e a tutti gli altri della squadra quando faranno un buon lavoro”.

+ posts