Bottas ora può capire il motivo del ritiro di Rosberg.

Bottas ora può capire il motivo del ritiro di Rosberg.

29 Gennaio 2022 0 Di Simone Vomiero

Dopo aver passato 5 anni in Mercedes Bottas ha capito il motivo del ritiro di Rosberg, il quale ha passato 3 anni a duellare con Hamilton.

Nel lontano 2010 Mercedes acquistò la Brawn Gp ritornando così in Formula 1 come team, non solo come fornitore di motori. Al tempo la line-up del team era composta da Nico Rosberg e dal rientrante Micheal Schumacher. Dopo tre stagioni con il team il 7 volte campione del mondo decise di ritirarsi definitivamente, lasciando così un posto libero in Mercedes. Il team tedesco decise di acquistare Lewis Hamilton, campione del mondo 2008, dalla Mclaren. Dopo una stagione caratterizzata da 3 vittorie e svariati podi, nel 2014 Mercedes ritornò a lottare per il titolo. Da quell’anno fino al 2016 il duello per il titolo si tenne tra i due piloti del team di Brackley. Il 2014 e il 2015 incoronarono Hamilton, ma nel 2016 a vincere fu Rosberg. Pochi giorni dopo la vittoria il tedesco annunciò il ritiro dalla Formula 1.

Dopo aver passato 5 anni in Mercedes Bottas ha capito il motivo del ritiro di  Rosberg, il quale ha passato 3 anni a duellare con Hamilton.

Rosberg parlò dello sforzo fisico e mentale che dovette raggiungere per battere Hamilton, e con il suo ritiro a lui subentrò Valtteri Bottas. Toto Wolff promise che nel 2017 non ci sarebbero state frizioni nel team come negli anni precedenti. Dopo l’arrivo dalla Williams il finlandese era perplesso sul motivo del ritiro di Rosberg, ma dopo 5 stagioni in Mercedes senza mai riuscire a duellare con Hamilton per il titolo, Bottas ha capito perfettamente la decisione di Rosberg. Ai microfoni di un podcast finlandese, Bottas ha dichiarato. “Al tempo c’erano due piloti che duellavano duramente per il titolo, ma con il passare degli anni la politica è diventata un fattore importante”. “Quando sono arrivato in Mercedes mi domandavo perché Nico avesse deciso di smettere. Ma ora lo capisco, posso dire per esperienza che non è facile”. Alla fine del 2021 Bottas ha lasciato Mercedes trasferendosi in Alfa Romeo, lasciando il posto a George Russell. L’inglese sarà ai livelli di Bottas o a quelli di Rosberg ?

+ posts